Pontida 2023, centinaia di giovani al raduno della Lega. Rossi: “Messaggio forte e chiaro”

L'intervento di Maria Veronica Rossi, deputato della Lega al Parlamento e responsabile della Lega Giovani in provincia di Frosinone

“La manifestazione di Pontida è stata un successo straordinario. Tantissimi giovani sono partiti dal Lazio per un evento molto sentito e partecipato. Ringraziamo Marco Pietrandrea coordinatore regionale della Lega Giovani e Luca Toccalini coordinatore federale dei giovani. Un ringraziamento particolare va a Matteo Salvini che ha dedicato un pomeriggio intero all’incontro con il movimento giovanile, toccando tutti i temi di attualità politica, economica e sociale; un incontro dai contenuti profondi”. Così l’onorevole Maria Veronica Rossi, deputato della Lega al Parlamento e responsabile della Lega Giovani in provincia di Frosinone.

“E’ stato trasmesso un messaggio forte e chiaro: la Lega c’è, cresce sempre di più e si caratterizza come un’imprescindibile colonna nella coalizione, portando un contributo di idee importante. E in questo contesto il ruolo dei giovani è fondamentale, perché sono la speranza del futuro, perché sono la linfa vitale di questo Paese, perché sono la prossima classe dirigente. E i giovani della Lega sono straordinari. Ricordo vividamente come ho iniziato il mio percorso politico con la Lega Giovani dieci anni fa. Questa esperienza mi ha portato, poi, alla mia candidatura alle elezioni europee. Quando ho ricevuto la notizia di essere stata chiamata a Bruxelles, sono rimasta stupita ma, al contempo, ho sentito crescere in me una grinta straordinaria. Una grinta che ho condiviso con tutti i giovani del partito in questi anni. E parlando di “grinta,” voglio sottolineare, appunto, l’importanza fondamentale dei giovani nella politica. I giovani rappresentano la chiave per una politica solida, nuova e dinamica. Sono loro che guardano al futuro, sono loro che portano energie fresche e idee innovative. E per questo mi piace ringraziare tutti per il duro lavoro”. 

“Ma non è da sottovalutare neanche parlare dell’importanza delle donne in politica. La Lega ha sempre dato spazio alle donne in posizioni di potere. Al Parlamento Europeo, una delle commissioni a cui dedico il mio impegno, è la commissione FEMM, che si occupa dei diritti delle donne e della parità di genere. Sono responsabile del file sul certificato omogenitoriale, nel quale lottiamo principalmente per definire in modo corretto e giusto il termine “donna.” Il termine stesso “omogenitorialità” è una contraddizione. La genitorialità deriva infatti dalla capacità di generare e questo appartiene soltanto all’incontro tra l’uomo e la donna. Sia la paternità, sia la maternità sono perciò elementi essenziali alla genitorialità. Noi siamo a difesa della famiglia, quella tradizionale, quella naturale e lodiamo l’impegno del Governo in questo senso. Al di là di questo, poi, mi pare doveroso incentrare anche gli sforzi sulla prevenzione della violenza contro le donne. Prossimamente, organizzeremo due eventi mirati ai giovani per combattere questa piaga sociale fin dalla sua origine. Siamo una squadra forte e determinata, pronta a portare avanti le nostre idee e a dare voce a coloro che ne hanno bisogno. Insieme, possiamo costruire un futuro migliore per l’Italia e per l’Europa”. – Conclude Rossi.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Cassino, Salera ufficializza la sua giunta-bis. Ma spuntano una ‘staffetta’ e un riassetto di gruppi

Stamane conferenza stampa di presentazione per il Salera bis. Ma i retroscena parlano di qualche assetto che verrà definito nei prossimi mesi

Ceprano – Il sindaco Colucci vara la giunta, tutti i componenti della nuova squadra e le deleghe

Il ruolo di vicesindaco assegnato a Giovanni D’Orazio. Il prossimo 28 giugno il primo consiglio comunale dell'era Colucci

Emergenza suicidi in Ciociaria, il segretario Pd Tallini sollecita un tavolo di confronto

Marco Tallini, Segretario circolo PD Frosinone, interviene sull'emergenza suicidi in provincia di Frosinone: nove morti in 40 giorni

Cassino, giunta pronta per la presentazione. Centrodestra: voci “regionali” per Abbruzzese

Oggi a mezzogiorno la presentazione della giunta del governo Salera bis. Nella Lega si guarda all'esecutivo Rocca; aria di commissario in FdI

Edilizia popolare, accordo storico tra Ministero e Regione: 54 milioni per l’emergenza abitativa

L'obiettivo principale è sostenere le famiglie con limitate capacità economiche che non possono permettersi né un mutuo né un affitto

Comune di Frosinone, “ricognizione” di governo agli sgoccioli. Poi il nodo verrà sciolto

Il sindaco di Frosinone si avvia a concludere la fase di ricognizione dei desiderata della sua maggioranza. Ma il gruppo Pd scende in trincea
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -