Prodotti per l’igiene dannosi per la salute, 23 indagati e sequestri in 4 negozi gestiti da cinesi

L'operazione 'Safe Hygiene' messa a segno dalla Guardia di Finanza di Isernia coinvolge anche Frosinone città

Prodotti per l’igiene intima fuori norma: l’indagine ‘Safe Hygiene’ messa a segno dalla Guardia di Finanza di Isernia vede coinvolta anche la città di Frosinone. Le fiamme gialle molisane hanno sequestrato circa 18 mila prodotti per la cura e l’igiene personale e cosmetici dannosi per la salute umana e denunciato 11 persone fisiche, titolari e/o rappresentanti legali, e 12 persone giuridiche, esercenti di attività di commercio all’ingrosso e al dettaglio,

I controlli dei militari del Gruppo di Isernia hanno permesso di individuare e sottoporre a sequestro presso 4 esercizi commerciali, riconducibili a soggetti di nazionalità cinese, prodotti di igiene personale e cosmetici commercializzati e posti in vendita, contenenti una sostanza classificata come cancerogena, mutagena e tossica per la fertilità.

La disamina della documentazione contabile acquisita in sede di interventi, attraverso la certosina ricerca dei codici degli articoli di cosmetica/igiene personale sottoposti a sequestro, ha consentito di individuare ulteriori soggetti giuridici – fornitori/grossisti, operanti nel commercio all’ingrosso di prodotti non alimentari ubicati in altre province del territorio nazionale, i cui titolari sono stati altresì denunciati alle competenti A.G. per la medesima fattispecie di reato e nei cui confronti sono stati eseguiti specifici provvedimenti di perquisizione locale e sequestro.

Tra i prodotti sottoposti a sequestro figurano anche prodotti di igiene personale quali balsamo/shampoo, deodoranti, detergenti, sapone, lacca, gel solare, doccia schiuma, salviette umidificate, dopobarba, ecc., riconducibili a noti marchi.

Le indagini delle Fiamme Gialle di Isernia sono ora finalizzate a ricostruire la catena logistica, organizzativa e strutturale delle filiere che hanno consentito la presenza nel mercato all’ingrosso e al dettaglio di tali prodotti nocivi.

- Pubblicità -
Angela Nicoletti
Angela Nicoletti
Angela Nicoletti, giornalista professionista iscritta all’albo dal 1998 si occupa di cronaca e giudiziaria sia in provincia di Frosinone che a livello nazionale. Ha collaborato e collabora con le prestigiose testate: Il Mattino di Napoli e Il Tempo. Dal 2001 è la referente per il basso Lazio dell’agenzia giornalistica AGI. Le sue inchieste giornalistiche sono sfociate anche in delicate indagini della magistratura. Nel 2018 è stata insignita del premio letterario e giornalistico dedicato a Piersanti Mattarella con un reportage sui beni confiscati alla criminalità organizzata

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

FLASH – Incidente sulla Casilina, soccorsi sul posto

Anagni - Lo schianto si è verificato poco fa. Ancora da chiarire la dinamica, il bilancio è di almeno un ferito

Frosinone – Manutenzione sulle reti idriche, da domani cambia la viabilità nel centro storico

Via Fratelli Bragaglia e in Corso della Repubblica (da intersezione Via de Gasperi)

Torna la truffa del CEO, occhio alla frode informatica che prende di mira le aziende

I malfattori, spacciandosi per un dirigente aziendale ordinano ad un impiegato di eseguire un pagamento o un bonifico urgente

Rischia di travolgere un giovane sulle strisce pedonali, aggredito dagli altri automobilisti

Sora - L’episodio si è verificato poco fa su Viale San Domenico. Il ragazzo è caduto a terra per evitare di essere centrato dall’auto

Regione – 19enne sbanda con l’auto e travolge due passanti: un morto e un ferito grave

Roma - Assieme all’uomo deceduto è stato coinvolto un suo amico, un 61enne trasferito in ospedale in codice rosso

Giornata internazionale dei minori scomparsi, l’impegno costante della Polizia di Stato

La Polizia di Stato partecipa anche quest’anno ad una serie di iniziative dedicate a questa ricorrenza di grande valore
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -