Promozione, un super Ceccano stende il Lenola: 6-1

Prestazione 'monstre' per il Ceccano, che regola con una goleada il malcapitato Città di Lenola. I rossoblù subito in vantaggio con Carlini

Ancora prestazione ‘monstre’ per il Ceccano, che regola con un’altra goleada il malcapitato Città di Lenola. I rossoblù passano subito in vantaggio con Carlini, che al 4’ trova l’angolino e sorprende Casone con un insidioso tiro cross. I padroni di casa continuano su ritmi devastanti per i pontini. Al minuto 11’ Simone lancia a rete Pompili con un passaggio illuminante. L’attaccante entra in area, salta il portiere in uscita e deposita in rete il 2-0.

Al 17’ primo squillo per gli ospiti. Quinto prova la conclusione dalla distanza con la palla che lambisce la traversa della porta di Micheli. Porta rossoblù che viene violata al 27’. Ogbebor mette un cross tagliato sul quale si avventa Quinto, che con scaltrezza anticipa Micheli e accorcia le distanze. I ragazzi di mister Carlini, però, non abbassano i ritmi e continuano a pressare alto. Al 32’ Lillo ha l’occasione di realizzare da dentro l’area, ma solo il palo gli nega la gioia del gol.

Il Ceccano si dimostra squadra organizzatissima nella fase di possesso e agguerrita in fase di riconquista. Proprio in pressione alta al 40’ Franzelli recupera palla e si invola verso la porta. Morra lo stende sotto gli occhi dell’arbitro che decreta il calcio di rigore. Sul dischetto anche Carlini che con freddezza spiazza Casone e riporta i suoi avanti di due lunghezze. Il primo tempo si conclude sul 3-1 per i padroni di casa, protagonisti di una prima frazione di gioco di altissimo livello.

Nella ripresa non cambia il canovaccio tattico, con il Ceccano padrone del campo. Al 50’ ancora Pompili in percussione sul centro destra arriva alla conclusione, ma viene tradito da un falso rimbalzo della palla sul terreno pesante de Popolla. Al 63’ capitano Lillo prende la sua rivincita contro la sfortuna e cala il poker per i suoi. Su una respinta il centrocampista rossoblù non ci pensa due volte e dai 25 metri scaglia un tiro imparabile sotto l’incrocio dei pali. È delirio al Popolla.

Al 70’ Pompili sfrutta la sua gamba per seminare di nuovo scompiglio nella difesa avversaria. Il 9 fabraterno si allarga sulla sinistra e offre una gran palla all’accorrente Cicciarelli, che di testa deposita in rete. Dopo l’assist anche per Pompili arriva la personale doppietta. Al minuto 72’ corre ancora come fosse il 1’ e a grandi falcate si dirige verso la porta per depositare in rete la palla del definitivo 6-1.

Un Ceccano protagonista di una serie importante di vittorie, con grandi prestazioni sul piano del gioco e della realizzazione. Nelle ultime tre partite, due di campionato e una di Coppa, i ragazzi di Carlini hanno ottenuto tre convincenti vittorie, segnando 14 reti e subendone solo 2. Negli ultimi minuti del match da segnalare il rientro in campo anche in Campionato di Paolo Seppani e l’esordio in prima squadra di Christian Torri, giovane promessa ceccanese classe 2005. La dimostrazione di quanto il progetto della società rossoblù abbia come obiettivo quello della formazione e crescita dei giovani talenti locali.

Il tabellino

Ceccano Calcio 1920 – Città di Lenola 6-1

Ceccano: Micheli, Franzellitti (71’ Lanni), Rotondi, Celenza, Bucciarelli, Cestra, Carlini (65’ Cicciarelli), Lillo, Pompili (76’ Torri), Simone (15’ Bignani), Maura.

A disposizione: Pietropaoli, Di Sotto, Avdiu, Tiberia.

Allenatore: Mirco Carlini

Lenola: Casone, Bottigliero, Sanogo (49’ Di Roberto), Carnevale, Quinto Sebastian, Morra, Rizzi (49’ Terelle), Boye, Piccione (49’ Pagano), Quinto Simone (74’ Di Fazio), Ogbebor.

A disposizione: Gonzales, Davia, Mballow, Fustolo, Tribuzio.

Allenatore: Dario Lauretti

Arbitro: Luca Sciacchitano di Latina

Assistenti: Simone Caputo (Latina), Andrea Di Rollo (Cassino)

Ammoniti: Carlini, Franzellitti (Ceccano), Morra, Boye (Lenola)

Marcatori: 4’ e 40’ Carlini, 11’ e 72’ Pompili, 63’ Lillo, 70’ Cicciarelli (Ceccano), 27’ Quinto Simone (Lenola).

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Frosinone – Cagliari 2-2, la capolista beffata dal pari dell’extra time

Serie B - I giallazzurri si fermano a 6 vittorie di fila, perdono anche l’imbattibilità interna ma restano a +5 sulla seconda

Frosinone – Cagliari, Grosso: “Pronti al difficoltoso match di domani”

Serie B - Per mister Fabio Grosso la consueta conferenza stampa di presentazione alla vigilia della gara

Motori, risultati d’eccezione per i piloti della ‘Franco Mancini’

La cerimonia di premiazione del Campionato si svolgerà il 27 Novembre a Latina, nei locali del Palazzetto dello Sport

Serie B, Frosinone – Cagliari affidata al signor Fabbri

La gara valida per la 14.a giornata del campionato è in programma domenica 27 novembre 2022 alle ore 15 allo stadio ‘Benito Stirpe’

Basket, la Scuba Frosinone cerca l’impresa con Grottaferrata

Serie C Gold - Nell'ottava giornata di regular season, i ciociari riceveranno la visita di una squadra reduce da cinque vittorie di seguito

Frosinone Calcio, il programma del settore femminile e delle giovanili per il weekend

Sarà un fine settimana intenso per le compagini giallazzurre chiamata su diversi fronti. Ecco la lista degli impegni
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -