Regione – Accusa un malore mentre corre nel parco: una giovane muore a soli 25 anni

Roma - Alcuni passanti hanno notato la drammatica scena della 25enne a terra ed immediatamente è scattato l'allarme

Roma – Tragedia a Tor Tre Teste: una giovane si soli 25 anni è morta questa mattina mentre faceva jogging al parco. Secondo quanto ricostruito, la ragazza avrebbe accusato un malore mentre correva per poi accasciarsi al suolo. Alcuni passanti hanno notato la drammatica scena della 25enne a terra ed immediatamente è scattato l’allarme.

Sul posto, medici e paramedici del 118 hanno tentato il tutto per tutto, ma purtroppo ogni azione è stata vana. I carabinieri della locale stazione si sono occupati dei rilievi. Come suddetto, l’ipotesi del malore fatale è la più accreditata al momento. Nel frattempo, la salma è stata trasferita al policlinico di Tor Vergata.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Fiamme da “Orizzonte”, brucia un capannone: fuoco e paura sulla Casilina

Ferentino - Momenti di caos e panico sulla Casilina. Vigili del fuoco in azione per domare le fiamme. La strada è completamente bloccata

Accoltellato durante una lite, muore un uomo di 42 anni

Villa Latina - Il dramma si è consumato in pochi istanti. Sul posto si sono portati i soccorritori. Indagini serrate

Ritrovato Stefano Paniccia, dopo ore di ricerche il lieto fine

Frosinone - Dell’uomo si erano perse le tracce da ore, la sorella aveva lanciato un appello sui social per ritrovarlo

Esce di casa e scompare nel nulla, scattano le ricerche: l’appello per riportare Stefano a casa

L’auto dell’uomo, di Alatri ma residente a Frosinone, sarebbe stata ritrovata ma di lui nessuna traccia. Ricerche serrate

Tribunale al collasso, mancano i giudici e si teme la paralisi: Sezione Famiglia a rischio

A lanciare l'allarme è l'avvocato Clino Pompei, Responsabile Territoriale dell'Ami Avvocati Matrimonialisti Italiani per il Foro di Cassino

Pestaggio a colpi di spranga, operato il giovane ferito: Samuele fa chiarezza

Piedimonte - Samuele Caldarelli in un post sui social ricostruisce i fatti non senza una nota di rammarico
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -