Ritrovato Stefano Paniccia, dopo ore di ricerche il lieto fine

Frosinone - Dell’uomo si erano perse le tracce da ore, la sorella aveva lanciato un appello sui social per ritrovarlo

È stato ritrovato Stefano Paniccia. Nelle scorse ore si erano perse le tracce dell’operaio di 48 anni residente a Frosinone con la moglie e i figli. Dopo l’allarme lanciato dai familiari, insospettiti dall’allontanamento dell’uomo, erano partite le ricerche. Nella tarda mattinata la sua auto, una Citroen chiusa a chiave, era stata rinvenuta nei pressi del canale di S.Anastasia ma dell’operaio nessuna traccia. La sorella aveva diffuso un annuncio sui social per riportarlo a casa. Centinaia le condivisioni, poi il lieto fine.

Stefano Paniccia è in buone condizioni, è stato ritrovato non lontano da dove aveva lasciato l’auto. Familiari e amici hanno finalmente potuto tirare un sospiro di sollievo. I motivi del suo allontanamento restano una questione strettamente privata, così come è giusto che sia.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Sicurezza sul lavoro, ennesimo infortunio in provincia: concluso il tavolo convocato d’urgenza

Mentre in Regione Lazio era in corso la riunione con i sindacati, un altro incidente sul lavoro si è registrato ad Anagni

Incidente sul lavoro, operaio si recide un’arteria con una lastra di vetro: elitrasportato d’urgenza

Anagni - L’uomo, gravemente ferito, è stato soccorso immediatamente dai colleghi, i quali hanno lanciato l’allarme

Furti e droga, massiccio dispiegamento di agenti sul territorio: controlli serrati

L'attività ha interessato il territorio di Cassino e Sora, con l'impiego di personale dei rispettivi commissariati cittadini

Addio a Georgeana, giovane studentessa stroncata da un male incurabile: il dolore della comunità universitaria

Cassino - Georgeana Eglah, brillante alunna di Telecommunications Engineering si è spenta in Pakistan dov'era tornata da poco

Frana sulla Regionale, automobilista la schiva per un soffio: macchina dei soccorsi in azione

Fontana Liri - La sezione di costone è franata nonostante la folta vegetazione e l'evidente periodo di siccità

Funerali Dott. Leonardo De Rosa, domani l’addio allo stimato professionista stroncato da un malore

Arpino - Una notizia che ha sconvolto l'intera comunità: malore lo ha stroncato mentre era in vacanza con la famiglia
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -