Rocambolesco inseguimento in A1 nella notte, ladri di auto in fuga bloccati dai carabinieri

Due auto rubate, rispettivamente a Pontecorvo e Ceprano ed una terza noleggiata e utilizzata per i furti. Tre denunciati

Continua, incessante, l’attività di prevenzione e di controllo del territorio da parte dei Carabinieri della Compagnia di Pontecorvo. La scorsa notte i militari dell’Aliquota Radiomobile del dipendente NORM, nel corso dei controlli mirati, hanno intercettato, a Ceprano, tre autovetture a velocità sostenuta all’ingresso del casello autostradale A1 con direzione Roma – Napoli.

I militari, insospettitisi, si sono posti all’inseguimento dei veicoli e, giunti all’altezza del Casello Autostradale A/1 di Castrocielo, hanno bloccato una Fiat 500, oggetto di furto sempre nella nottata a Pontecorvo, condotta da un 44enne, residente nella provincia di Salerno, con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio ed in materia di stupefacenti. Nel medesimo contesto, la Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Pontecorvo, ha allertato il personale delle Sezioni Polstrada di Cassino e Caserta, consentendo così di intercettare e bloccare anche le altre due autovetture, una è risultata oggetto di furto nel comune di Ceprano, mentre l’altra è risultata noleggiata ed utilizzata dai malviventi per i furti in questione. 

Il 44enne è stato denunciato all’A.G. competente per il reato di furto aggravato, mentre la Polizia Stradale ha provveduto, nella competenza, alla denuncia degli altri soggetti per analogo reato. Dopo i rilievi tecnici da parte di personale specializzato dell’Aliquota Operativa, la Fiat 500 è stata riconsegnata al legittimo proprietario.

La positiva operazione è frutto di un’analisi strategica delle azioni delittuose consumate e/o tentate nell’ambito della giurisdizione, che ha consentito, di concerto e su disposizione del Comando Provinciale Carabinieri di Frosinone, di attuare un piano dedicato finalizzato ad infrenare i fenomeni di criminalità diffusa.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Incidente sulla Regionale, la vittima è Pasquale Roscioli: comunità sotto shock

Era originario di Isola del Liri ma residente a Pofi l’uomo deceduto nel terribile incidente in territorio di Pico

Incidente tra auto e moto sulla Regionale, 40enne sbalzato dalla due ruote: muore sul colpo

Pico - Terribile scontro tra i due veicoli nel pomeriggio. La vittima è di Isola del Liri. Inutili purtroppo i soccorsi

Incidente sulla Monti Lepini, violento impatto tra auto: almeno otto i feriti. Alcuni incastrati tra le lamiere

Patrica - Lo schianto poco fa. Sul posto la macchina dei soccorsi. Vigili del Fuoco al lavoro per estrarre i feriti da una delle auto

Frosinone – Agente aggredito in carcere, ferito alla testa: “La mattanza continua”

A darne notizia il segretario provinciale USPP Angelo Vittiglio. I sindacati tornano ad invocare soluzioni

Azzannato da un cane di grossa taglia mentre passeggia per strada: terrore per un uomo

Pofi - Un pastore maremmano ha azzannato l'uomo ad un polpaccio: fortunatamente il malcapitato è riuscito a schivare gli altri morsi

Escursionista disperso sui Monti Lepini, le ricerche serrate durano tutta la notte: il lieto fine

Carpineto Romano - L'operazione di ricerca è stata particolarmente complessa a causa dell'assenza di segnale cellulare nella zona
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -