Sanità e nodo assunzioni in provincia, Cardillo: “Cambiamenti in atto. Al primo posto i cittadini”

Ad intervenire sulla questione sanità, bacchettando l'opposizione, è il consigliere comunale di Pignataro Interamna Antonio Cardillo

“Le criticità in ambito sanitario sono da sempre un punto vulnerabile del nostro territorio. Nei giorni scorsi l’annuncio da parte del Governatore del Lazio di nuovo personale sanitario in arrivo per la Asl della nostra provincia, si tratta di 14 unità. Il primo cittadino di Cassino ha chiesto notizie in merito e avanzato la proposta di convocazione di una Consulta dei sindaci del Lazio Meridionale”. Ad intervenire sulla questione sanità è il consigliere comunale di Pignataro Interamna Antonio Cardillo.

“Immediata la risposta arrivata da Alessia Savo, presidente della Commissione regionale della Sanità. La Savo ha fatto il punto evidenziando come siano in programma già ulteriori nuovi arrivi e si parla di 210 unità, a fronte delle 14 già previste. Si parla ovviamente di diverso tipo di personale sanitario che andrà ad inserirsi dove più necessario. Purtroppo ci sono stati diversi problemi nella gestione della sanità negli ultimi anni. E quando a guidare la Regione c’era Zingaretti non si ricordano tutte queste mobilitazioni, i sindaci sembravano presi da altre “priorità”. E a rimetterci sono stati, loro malgrado, sempre i cittadini, le famiglie e i pazienti con bisogni particolari. Costretti spesso a doversi spostare per potersi sottoporre alle cure necessarie per far fronte alle diverse patologie”. – Prosegue Cardillo. 

L’attenzione di Fratelli d’Italia è massima. La priorità è andare incontro alle esigenze quotidiane e più importanti per la comunità. Tra queste innegabile è l’accesso alla sanità e ai servizi ad essa collegati. Come amministratore mi farò portavoce, restando a disposizione dei cittadini, e continuerò a seguire con attenzione l’evolversi della situazione. Un territorio con maggiori servizi e garanzie è un territorio migliore in cui vivere, investire e far crescere le proprie idee e le nuove generazioni”. Conclude Antonio Cardillo.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

‘Fattore Famiglia’, Savo: “Eroghiamo aiuti mirati a nuclei con maggiori carichi familiari”

Alessia Savo commenta così l’approvazione della proposta di legge numero 37 del 30 giugno 2023 che interviene sull'Isee

Cassino – Sebastianelli sulle scuole in centro: ‘Buongiovanni sogna ma dimentica Leggi e buonsenso’

Il vincitore delle Primarie e candidato a sindaco analizza punto per punto la proposta del 'collega' schierato dal centrodestra

Agricoltura, Righini: “Grazie a Meloni diventa tema centrale nell’agenda politica europea”

L'assessore regionale: "Per merito dell'Italia finalmente la musica è cambiata e si è tornati a parlare di una sacrosanta modifica della Pac"

Rete viaria regionale, due interventi in provincia. Maura: “Quasi un milione di euro per i cantieri”

Il consigliere regionale: "È l'ennesimo passo di buona amministrazione compiuto per il bene dei cittadini"

’Progetto Ossigeno’, escluso il Comune di Ferentino. Lanzi: “Ennesima occasione persa”

“Invece di pensare al fantasma Pompeo, concentravi sui problemi e le necessità della nostra città”, afferma il consigliere

Rete viaria regionale, quindici interventi nel Lazio: le strade interessate in provincia

Due interventi, per un totale di 900.000 di euro, in Ciociaria. Ma il territorio è compreso anche negli interventi per la provincia di Latina
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -