Sanità Lazio, il modello del Santa Maria della Pietà

Zingaretti: "Qui all’interno di frigoriferi predisposti sono stati conservati e lo sono anche oggi, i vaccini per sconfiggere il virus"

“Oggi durante la visita al nuovo parco del Santa Maria della Pietà sono andato a salutare e ringraziare le operatrici e gli operatori della farmacia covid che si trova nella struttura sanitaria. Qui all’interno di frigoriferi predisposti sono stati conservati e lo sono anche oggi, i vaccini per sconfiggere il virus”. – Così il presidente del Lazio Nicola Zingaretti.

Dalla fine di dicembre 2020 sono state smistate più di 3 milioni e 500mila dosi negli hub della Asl Roma 1, ma non solo. Si sono riforniti: Forze dell’ordine, Carabinieri, Polizia, Banca d’Italia, la Unicusano e tante farmacie di tutta la regione. Al momento – prosegue Zingaretti – sono conservate 280mila dosi per adulti e 40mila per bambini. Un lavoro di grande responsabilità che è stato gestito in modo impeccabile dal personale sanitario che non smetteremo mai di ringraziare”.

“Oggi siamo al Santa Maria della Pietà – ha aggiunto ancora Zingaretti – per presentare il Parco di Salute e Benessere: una zona pedonale e un nuovo parco giochi. Quello che è stato fatto in questa struttura è la prova che nulla è impossibile e che il compito delle istituzioni pubbliche sia esattamente questo: risolvere i problemi, anche quelli che sembrano irrisolvibili. Grazie all’accordo con Campidoglio, Città metropolitana, Asl Roma 1 e Municipio XIV abbiamo dato vita al grande progetto da presentare al Governo per l’utilizzo di fondi del Pnrr: si tratta di oltre 50 mln di euro, che si aggiungono ai 30 mln già stanziati dalla Regione. Il modello di Santa Maria della Pietà dimostra che le risorse possono essere indirizzate in maniera virtuosa e trasparente per migliorare con progetti concreti e servizi la vita delle persone”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Melanoma uveale, raro e letale: ecco le nuove linee guida dell’Istituto Superiore di Sanità

Un tumore raro che ha una elevata tendenza a dare metastasi, in particolare al fegato, con conseguente alta mortalità

Sora – Riattivazione della medicina nucleare al Santissima Trinità, arriva l’annuncio

La presidente della Commissione regionale Sanità, Alessia Savo: "I pazienti oncologici tornano a curarsi a casa"

Trapianti, il San Camillo si conferma eccellenza: il Centro regionale ottiene la certificazione ASHI

Il prestigioso riconoscimento è stato riconfermato quest'anno al Laboratorio di Tipizzazione tissutale ed immunologia dei trapianti

“Donare sangue può salvare la vita”, la raccolta ad Alatri: domani l’importante appuntamento

La raccolta sangue, in collaborazione con l'Avis-Alatri, sarà effettuata presso il Poliambulatorio Cliniche Canegallo

Sale, gli italiani ne consumano il doppio rispetto alle quantità consigliate: i rischi per la salute

Un consumo eccessivo di sale favorisce l'ipertensione arteriosa e le patologie ad essa correlate oltre ad altre malattie cronico-degenerative

Giornata mondiale della celiachia, la storia di Samantha: una battaglia per l’inclusione

Samantha Bucciarelli, dalla sofferenza alla diagnosi per rinascere. Oggi il suo motto è: "Non è normale che non sia normale!"
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -