Scandalo discariche, Lozza e Tosini condannati in in primo grado: regali di lusso in cambio di autorizzazioni

L'imprenditore proprietario della Mad di Roccasecca era stato arrestato insieme alla dirigente della Regione per corruzione

Condannati in primo grado a sei anni di carcere l’imprenditore Valter Lozza e l’ex dirigente della direzione Ambiente della Regione Lazio, Flaminia Tosini. Lo ha deciso il Tribunale di Roma. I due erano imputati per corruzione, nel processo davanti alla seconda sezione collegiale del tribunale capitolino. Regali di lusso e vacanze in cambio delle autorizzazioni necessarie per le discariche del Lazio. Tra queste anche quella di Roccasecca, di proprietà della Mad di Lozza, la prevista discarica a Montecarnevale di Roma e la discarica di Civitavecchia. Il Pubblico ministero, Rosalia Affinito, aveva chiesto 4 anni di carcere.

La decisione è arrivata dopo che il Pm aveva ricostruito l’intera vicenda dinanzi al collegio penale del tribunale di piazzale Clodio. Flaminia Tosini, all’epoca dell’arresto, era dirigente della Regione Lazio a capo del settore rifiuti e ambiente. Mentre Lozza era proprietario di diverse discariche tra cui quella di Roccasecca. La custodia cautelare emessa dal Gip di Roma era arrivata a seguito di un’indagine della Guardia di Finanza che aveva fatto ipotizzare come, grazie a preziose regalie, gioielli, vacanze e benefit elargiti da Lozza a Tosini, l’imprenditore venisse agevolato nelle autorizzazioni per la realizzazione di nuove discariche, proprio come quelle di Monte Carnevale, o per ampliare quelle già autorizzate come a Roccasecca.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Rapina aggravata, 39enne ai domiciliari non rispetta le prescrizioni: finisce in carcere

Cassino - Per l'uomo, raggiunto dai Carabinieri dopo l'aggravamento, si sono aperte le porte della locale Casa Circondariale

Accende il gas e viene investita da un ritorno di fiamma, donna gravemente ustionata ed elitrasportata

Piedimonte S. Germano - Il dramma poco prima delle 7 di questa mattina in un'abitazione di via Capo di Lago

Droga, telefoni e armi in carcere con i droni: latitante in fuga dopo l’operazione “Volo criminale”. Arrestato

L'uomo era latitante dallo scorso marzo quando scattò la maxi operazione che ha coinvolto anche il penitenziario di Frosinone

Si ribalta con l’auto e finisce in un dirupo, ferito un 20enne: notte di paura per il giovane

Lenola - Coinvolto un 20enne di Vallecorsa, con l'auto che dopo essersi ribaltata è finita nel dirupo. Trasportato all'ospedale di Fondi

“L’amore ci ha tenuto in vita”, la storia di Luciano ed Antonella un anno dopo l’incidente

Broccostella - Ad un anno dal tragico incidente, Luciano ed Antonella ricordano quel triste giorno e le difficoltà dei mesi a seguire

Ubriaco molesta i clienti di un chiosco e semina il panico: ‘daspo Willy’ per un extracomunitario

Cervaro - Il 23enne era già noto alle forze dell’ordine per un episodio analogo avvenuto nel 2022 ad Aquino
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -