Sciopero del Terziario, sit-in di protesta davanti “Panorama”: chiesto il rinnovo del Ccnl

Ad annunciarlo Luca Malcotti, segretario nazionale UGL Terziario, il quale spiega le motivazioni alla base dello sciopero

“L’UGL Terziario ha proclamato lo sciopero per l’intera giornata di oggi, sabato 30 marzo, per i lavoratori delle aziende che applicano il contratto della Distribuzione Moderna Organizzata”. Ad annunciarlo Luca Malcotti, segretario nazionale UGL Terziario, il quale spiega così le motivazioni: “I duecentomila lavoratori della grande distribuzione attendono il rinnovo del Ccnl da oltre 4 anni ma la trattativa delle ultime ore – che avrebbe dovuto portare finalmente all’accordo – è saltata di fronte alle pretese di Federdistribuzione di introdurre ulteriori dosi di precarietà e dequalificazione dei lavoratori”. In provincia è previsto un sit-in davanti al Panorama di Alatri.

“L’UGL Terziario che pure aveva dato disponibilità ad un aggiornamento dei profili in un’ottica di riconoscimento delle professionalità, ha dovuto prendere atto che le proposte di Federdistribuzione sono esclusivamente mirate alla riduzione dei costi, attraverso l’ulteriore diffusione dei contratti a tempo determinato, la mortificazione dei lavoratori tramite il sotto-inquadramento, lo scivolamento verso qualifiche inferiori di un’ampia platea di lavoratori”, conclude Malcotti.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Cnsas, nel Lazio 154 interventi del soccorso alpino e speleologico in un anno: i salvataggi

I soccorritori hanno lavorato ponendo sempre al centro della propria missione il salvataggio e l'assistenza delle persone in difficoltà

Frosinone – Rapina in un bar, extracomunitario fugge con il bottino: braccato sulla Monti Lepini

L'uomo ha aggredito barista e clienti, poi si è dato alla fuga. Arrestato grazie al tempestivo intervento delle Volanti

Furto e rapina, 26enne viola le prescrizioni e finisce in carcere

Il condannato è stato condotto presso la Casa Circondariale di Cassino per proseguire l’espiazione della pena fino al 2027

Incidenti, accordo tra Polizia Stradale e Inail: al via protocollo d’intesa con Poste Italiane

La Stradale al lavoro per favorire la cultura della prevenzione. Obiettivo: ridurre gli incidenti su strada durante gli spostamenti di lavoro

Incidente sull’A1, la vita di Eleonora Certelli spezzata a soli 21 anni: tornava da una festa di laurea a Cassino

Atleta di talento, la giovane aveva partecipato alla seduta di laurea in scienze motorie della fidanzata dal fratello. Poi lo schianto

“Frosinone Alta”, stop a incuria e degrado: intensificati i controlli della polizia locale

Le violazioni all'ordinanza saranno punite con una sanzione amministrativa da un minimo di 500 a un massimo di 5.000 euro
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -