Serie D – Sora sconfitto 2-0 dalla capolista Campobasso

Serie D - La capolista ha meritato il risultato, dimostrandosi più forte dei bianconeri, scesi in campo rimaneggiati

Serie D – Il Sora esce sconfitto per 2-0 dall’Avicor Stadium di Campobasso nella settima giornata di ritorno di Serie D girone F. La capolista ha meritato il risultato, dimostrandosi più forte dei bianconeri, scesi in campo rimaneggiati. Mister Campolo deve rinunciare a Ippoliti, non al meglio, e per la regola degli under inserisce Capparella per un Sora offensivo schierato con il 3-4-3. Nel Campobasso assente lo squalificato Maldonado. Il Sora parte bene e dopo pochi secondi conquista il primo calcio d’angolo, ma al 7’ il Campobasso va vicino al vantaggio con Serra, sul cui tiro ravvicinato Crispino compie una gran parata. Al 12’ altro salvataggio di Crispino su Coquin. Al 35’ padroni di casa in vantaggio con il pezzo forte del loro repertorio, il calcio piazzato: dalla bandierina Grandis serve Abonckelet che di testa trafigge Crispino. Il Sora prova a reagire e al 41’ l’ex Tordella impegna il portiere Esposito con destro dal limite dell’area molisana. Ad inizio ripresa mister Campolo sostituisce Capparella con Vitucci, che così fa il suo esordio in maglia bianconera.

Sora che si schiera con il 3-4-1-2, con l’ex Atalanta dietro alla coppia Gubellini-Didio. Al 9’ è proprio Vitucci ad essere pericoloso, saltando tre avversari e tirando di poco alto sulla traversa. Al minuto 11, però, il Campobasso raddoppia con un gran tiro di Parisi che si infila all’incrocio dei pali dopo che la difesa sorana non è riuscita a rinviare un cross dalla fascia sinistra. Al 13’ molisani vicini al tris con Di Nardo, che trova ancora l’opposizione di Crispino, bravo a respingere il suo tiro ravvicinato. Il Sora non demorde e tiene bene il campo, provando a riaprire il match, anche se le occasioni da gol scarseggiano. Al 40’ ci prova il neo entrato Formicola direttamente da calcio di punizione, ma il suo tiro è alto sulla traversa.

Il tabellino

Campobasso-Sora 2-0

Campobasso: Esposito, Di Filippo, Nonni, Di Nardo (33’st Rasi), Coquin (45’st Romero), Lombari, Abonckelet (45’st Persichini), Bonacchi, Grandis, Serra, Parisi. A disp.: Di Donato, Gonzalez, Pontillo, De Cerchio, Hulidov, Sdaigui. All. Pergolizzi.

Sora: Crispino, Tribelli, Orazzo, Fortunato, Mastrantoni, Veron F. (18’st Gemini), Di Gilio (14’st Formicola), Capparella (1’st Vitucci), Gubellini (26’st Blando), Didio, Tordella. A disp.: Simoncelli, Marcucci, Jirillo, Veron N., Pecoraro. All. Campolo.

Arbitro: Striamo di Salerno.

Reti: 35’pt Abonckelet (C), 

Note: ammoniti Abonckelet (C), Di Gilio (S); angoli 7-4; rec. 1’pt, 4’st.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Serie D – 100 anni di passione biancoazzurra: il 28 aprile la città festeggia il ‘suo’ Cassino Calcio

In piazza Diaz, grande festa che vuole coinvolgere l’intera città. Così l’hanno pensata i tifosi da cui è partita l’idea

Motori – Il TRT si prepara per la 4 ore del Paul Ricard: fissata la presentazione di moto e team

Isola del Liri - Si correrà il 18 maggio, ma il 1° maggio, nello “Spazio Franco Mancini”, ci sarà la presentazione ufficiale dello staff

Volley – Il big match tra Lions Latina e Eagles Ceccano termina 0-3. Le Aquile volano in alto!

Prima Divisione - Coach Giacchetti commenta: "Il roster ampio mi permette il lusso di fare cambi e non perdere mai di qualità"

Under 17 – Un brillante Frosinone si impone a Lecce: 0-2

L’ago della bilancia è andato dalla parte degli uomini di Mizzoni che già nei primi minuti di gioco registrano tantissime occasioni

Pallanuoto – Il Frosinone vince ancora e si impone 3-19 in casa della Rosetana

Serie C - Coach Spinelli: "La partita non presentava particolari difficoltà e abbiamo avuto la possibilità di far giocare i nostri Juniores"

Pallanuoto – Bellator Frusino, altro ko: in Ciociaria si impone la Juventus Nuoto 9-17

Serie C - Coach Spaziani: "Ora dobbiamo subito smaltire questa sconfitta e pensare alla prossima partita con la Swim Action"
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -