Si tuffa in piscina ma non riemerge, 15enne muore annegato: festa di compleanno finisce in tragedia

Caserta – Tragedia a Castel Volturno dove un ragazzino di 15 anni è morto annegato nella piscina privata di un condominio. L’adolescente stava festeggiando un compleanno con alcuni amici. Secondo quanto riportato dalla stampa nazionale, il gruppo stava facendo il bagno quando il giovanissimo non è più riemerso dall’acqua. Riportato a galla e adagiato a bordo piscina, gli sarebbe stato praticato inutilmente il massaggio cardiaco. Tra le ipotesi al vaglio un malore o una congestione. Sempre stando ad una prima ricostruzione, sembra che alla piscina si accedesse con un biglietto. Sono in corso ora verifiche da parte dei carabinieri circa la regolarità nella gestione della struttura. Gli inquirenti hanno ascoltato gli amici della vittima e i presenti al drammatico episodio. 

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Uccide la moglie a colpi di pistola: non sopportava fosse malata di Alzheimer

Arezzo - Autore dell’omicidio un 80enne, mentre la vittima, malata da diverso tempo, aveva 72 anni. Arrestato l’uomo

Auto si schianta contro un’abitazione e si ribalta: 18enne vola fuori dall’abitacolo, morta sul colpo

Caserta - Inutili i soccorsi per la vittima. Ferite gravemente altre due ragazze che erano a bordo, entrambe 34enni

Travolto e schiacciato da un mezzo agricolo: 18enne muore davanti ad un collega

Lodi - Inutili i tentativi di soccorso, il ragazzo non ce l'ha fatta. L'altro giovane che ha assistito all'incidente ha accusato un malore

Travolto da una betoniera mentre era in sella alla sua bici: uomo muore sul colpo

Milano - Inutili per l’anziano i disperati tentativi di soccorso, le ferite riportate, troppo gravi, non gli hanno lasciato scampo

Spara e uccide l’anziana madre, poi si barrica in casa e si toglie la vita

Ancona - Il 51enne soffriva di disturbi psichici. Dopo aver ammazzato la madre ha avvisato il fratello del gesto

Colto da malore mentre fa immersione: sub muore in mare sotto gli occhi della sorella

Gallipoli - A dare l'allarme è stata appunto la familiare, insospettita perché la boa del sub era ferma da troppo tempo nello stesso punto
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -