Sora – In città un Centro di Aggregazione Giovanile, si cercano partner per il progetto

Possono fare domanda le associazioni giovanili o i gruppi informali di giovani costituiti da un'aggregazione spontanea

Il Comune di Sora ha pubblicato un avviso per individuare un’associazione giovanile (in forma singola o associata) o un gruppo informale di giovani, quale partner per la costituzione di un Centro di Aggregazione Giovanile.

Lo rendono noto il Sindaco Luca Di Stefano e il Consigliere Comunale delegato alle Politiche Giovanili Francesco Monorchio. L’obiettivo è realizzare la co-progettazione di interventi sul territorio rivolti al target giovanile (14-35 anni) finalizzati alla crescita culturale, partecipativa e del benessere delle nuove generazioni per la creazione di Centri di aggregazione giovanili (C.A.G.), previsti dall’Avviso “LAZIOAggrega” della Regione Lazio. L’adesione all’Avviso regionale da parte del Comune di Sora e del partner selezionato, da completare entro il 31 marzo 2023, dovrà essere preceduta da un percorso di coprogettazione dell’intervento e di definizione della modalità di gestione del C.A.G. da parte del soggetto giovanile individuato.

Il C.A.G. non viene concepito come un servizio specializzato in una problematica e rivolto ad un’utenza predefinita, ma come luogo di incontro dove, con l’aiuto di operatori formati, si conosce se stessi e gli altri all’interno di un ambito protetto e con modalità creative. I soggetti coinvolti, dai 14 ai 35 anni, possono incontrarsi al fine di sviluppare insieme nuove competenze e conoscenze. Queste si possono sviluppare interagendo con gli altri attraverso attività formative, culturali e ricreative. Possono fare domanda le associazioni giovanili o i gruppi informali di giovani costituiti da un’aggregazione spontanea composta da almeno cinque giovani.

La domanda di partecipazione dovrà pervenire a mezzo PEC a: comunesora@pec.it o presso l’Ufficio protocollo dell’Ente entro le ore 13 del giorno 10/03/2023. Non saranno prese in considerazione le domande pervenute con modalità diverse. È esclusa ogni altra forma di trasmissione e/o comunicazione della domanda di partecipazione.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Rete viaria regionale, due interventi in provincia. Maura: “Quasi un milione di euro per i cantieri”

Il consigliere regionale: "È l'ennesimo passo di buona amministrazione compiuto per il bene dei cittadini"

Passaporto, sempre più lunghi i tempi di rilascio. A rischio le vacanze estive

Il nodo dei tempi di rilascio o rinnovo dei passaporti italiani, a due anni dall'uscita dell'emergenza Covid, rimane inaccettabile

L’esordio del “Grillo Cheeseburger” in Italia, più consumatori curiosi di provarlo che contrari

Gli ideatori: "Non è mancata qualche protesta, più forti le critiche sui social ma quelle ce le aspettavamo"

Fumone – Premiati i giovani laureati del paese, il sindaco omaggia nove ragazzi

Campoli: “Abbiamo deciso di omaggiare tutti i laureati di Fumone attraverso una piccola cerimonia e la consegna di una pergamena simbolica”

Rete viaria regionale, quindici interventi nel Lazio: le strade interessate in provincia

Due interventi, per un totale di 900.000 di euro, in Ciociaria. Ma il territorio è compreso anche negli interventi per la provincia di Latina

Cassino – L’Avis ringrazia gli oltre 1000 donatori annui e guarda al futuro

Cassino - La diciannovesima assemblea dell'associazione si è svolta domenica nella sala Restagno del Comune
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -