Sora, perdita d’acqua davanti al cimitero: rabbia e indignazione

Un'immagine poco dignitosa per ogni giorno si reca a trovare i propri defunti ma anche un pericolo per chi transita sul marciapiedi

Sora – Copiosa perdita d’acqua all’ingresso del cimitero cittadino, esplodono rabbia e indignazione. A tenere banco in questi giorni l’emergenza idrica per la quale il Lazio ha chiesto lo stato di calamità. Il paradosso è che in provincia di Frosinone, dovunque si giri lo sguardo ci si ritrovi a fare i conti con perdite d’acqua.

L’ultima, in ordine di tempo, è quella segnalata davanti all’entrata del cimitero della città volsca. Uno spreco, alla luce soprattutto della suddetta emergenza, ma anche un’immagine poco decorosa per chi ogni giorno si reca a trovare i propri defunti.

Senza contare che la pozza d’acqua, che ormai da giorni insiste davanti al cancello del camposanto, rappresenta anche un pericolo per i passanti poiché rende scivoloso il marciapiedi. Occorre intervenire al più presto per risolvere il problema.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

Articoli correlati
leggi altro

Covid, vaccinazioni: dal 1° luglio la riorganizzazione degli hub aziendali

Covid - In funzione del periodo estivo, la Asl di Frosinone ha riorganizzato gli orari di accesso agli hub vaccinali

Caldo e siccità: torna l’allarme incendi in Valcomino

Incendi: con il caldo torrido di questi giorni e la prolungata siccità, la situazione desta più di qualche preoccupazione

Covid, il virus non s’arresta. L’esperta: “I monoclonali non funzionano con Omicron 5, preoccupazione per i fragili”

Viene chiamata ‘ondatina‘ e intanto crescono i ricoveri. Pazienti che potrebbero essere gestiti a casa dai medici di medicina generale

Attività colpite dalle restrizioni anti-Covid: arriva la riduzione della Tari

L'aiuto per utenze non domestiche interessate da chiusure o restrizioni in forza dei provvedimenti per il contenimento dell’emergenza Covid

Estate, occhio alla truffa della casa vacanze: come evitare di cadere nel raggiro

Il numero delle persone che prenotano ed acquistano “in rete” viaggi e vacanze è in costante aumento così come le truffe: i consigli utili

Sospensione del servizio irriguo, rientra l’allarme: nella serata previsto il ripristino

"Risolto il problema presso l’invaso Valcatoio che aveva determinato la sospensione del servizio irriguo. Ottima notizia per gli agricoltori"
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -