Teatro, al via la seconda edizione del Premio “Ruggito d’attore”

Quattro grandi appuntamenti animeranno l'attesa manifestazione teatrale che ha ricevuto il patrocinio del comune di Alvito

Ci eravamo lasciati nel 2020 con la vittoria della compagnia teatrale “I Commedianti del Cilindro” di Broccostella con la commedia “Chi è cchiù felice ‘e me” di Eduardo De Filippo e dopo un anno di stop, a causa della pandemia, per oltre un mese il palcoscenico del Teatro Comunale di Alvito ospiterà la seconda edizione del Premio “Ruggito d’attore”, organizzata dal Comitato Provinciale della Federazione Italiana Teatro Amatori (FITA) di Frosinone.

Quattro grandi appuntamenti animeranno l’attesa manifestazione teatrale che ha ricevuto il patrocinio del comune di Alvito e del Comitato Regionale FITA Lazio ed è nata con lo scopo di valorizzare l’ arte teatrale delle compagnie residenti nella provincia di Frosinone, affiliate alla FITA.

Già dalla prima edizione, particolare è stata l’attenzione che gli organizzatori hanno riservato al pubblico, dando loro la possibilità di valutare, sera per sera, la performance di ogni singolo gruppo. A ciascuno spettacolo, infatti, sarà consegnata, ad ogni spettatore presente, una scheda per la valutazione complessiva del gruppo teatrale. Pertanto, al termine della kermesse, sarà assegnato, assieme ad altri riconoscimenti stabiliti da una giuria nominata ad hoc, il Premio “Miglior gradimento del pubblico” e sarà proprio uno tra gli spettatori a premiare la compagnia vincitrice di questa categoria.

La giuria tecnica, invece, oltre alla possibilità di assegnare gli undici premi di base (premi al gruppo e premi ai singoli attori nelle varie categorie), avrà facoltà, qualora ce ne fossero i presupposti, di premiare il gruppo teatrale che si è distinto come miglior spettacolo per l’impegno sociale e come miglior testo inedito.

Alla compagnia prima classificata, a norma di regolamento, sarà data la possibilità di esibirsi in altro concorso analogo e/o rassegna del circuito FITA regionale con l’obbligo di rappresentare dal vivo il medesimo spettacolo vincitore del Premio.

Dopo l’annullamento del primo spettacolo, causa covid, che era in programma per il 15 maggio partirà ufficialmente domenica 29 maggio alle ore 18 il Premio “Ruggito d’attore – 2022”, quando scenderà in campo la compagnia “L’Allegra Brigata” di Sora con la commedia umoristica intitolata “Una famiglia in quarantena”, scritta e diretta da Federico Mantova e che racconta le disavventure comiche di una famiglia sorana alle prese con la chiusura totale delle attività – fatta eccezione per i servizi essenziali – annunciata dall’ allora governo Conte la sera del 9 marzo 2020. Sarà poi la volta della “Piccola Compagnia Teatrale” di Sora che il 1 giugno alle ore 21 andrà in scena con “Ci sono cascato come un pollo”, commedia comica di Camillo Vittici, diretta da Fabiana Fabrizio. È la storia di un imbroglio ordito dal giardiniere e dalla caposala di un ospizio per anziani, con una ragazza clandestina russa, la quale vuole sposare un vecchietto della casa di riposo per ottenere il permesso di residenza italiana. Gli ultimi teatranti a scendere in campo saranno “I Marrucini” di Chieti che il 3 giugno alle ore 21 porteranno in scena una brillante commedia in due atti scritta dal loro regista, Antonio Potere, intitolata “Se ti lu curagge, mò… curreme appresse!” che parla di un vedovo, mal tollerato dai figli, che decide di tornare a vivere da solo, ma dopo alcuni mesi, sentendosi ancora arzillo, come gli piace definirsi, decide di trovarsi una compagna e così con l’aiuto di un amico scrive un annuncio ad un’agenzia matrimoniale. Ma troverà la forte opposizione proprio dei figli che temono di dover spartire l’ eredità con qualche donna, estranea alla loro famiglia.

A conclusione del Premio, domenica 19 giugno alle ore 17:30 si esibirà, fuori concorso, la compagnia Teatro Popolare di Tarquinia (VT) con la brillante commedia “Due meglio che una”, diretta da Annibale Izzo. A seguire, ci sarà la cerimonia di premiazione, alla presenza di tutte le compagnie partecipanti e verrà proclamato il vincitore del concorso.

Comunicato Stampa Comitato Provinciale Fita Frosinone

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Il dipinto del Rizi custodito in una chiesa della Ciociaria riprodotto in un libro storico

Trevi nel Lazio - Arrivata anche l'autorizzazione al restauro: "Entro la fine dell’anno potremo inaugurare le rinnovate opere del Rizi"

Roccasecca ‘capitale della cultura’: arte e musica a sostegno della candidatura. L’impegno della Provincia

“Omaggiare la candidatura di Roccasecca è candidare un intero territorio", dichiarano entusiasti Antonio Pompeo e Luigi Vacana

I Depeche Mode tornano in Italia: tra le date anche una all’Olimpico di Roma

La band di Dave Gahan e Martin Gore torna sul palco dopo 5 anni di assenza e dopo la scomparsa dello storico tastierista Andy Fletcher

“Giornate FAI d’Autunno”, anche Sora tra le bellezze d’Italia da valorizzare

Sabato 15 e domenica 16 ottobre l'appuntamento. Tra i numerosi luoghi aperti in tutte le regioni anche siti della città volsca

Concorso nazionale di poesia “Per non dimenticare”: ecco come partecipare

Coreno Ausonio - Al vincitore un premio di 1.000 euro, al secondo e al terzo classificato un gettone di presenza di euro 300 euro

‘Giornata del Contemporaneo’, al via la suggestiva mostra di Michele Rosa

Frosinone - Il visitatore attraverserà tre sezioni tematiche, tra le tante trattate dall’artista che è venuto a mancare di recente
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -