Treni, odissea quotidiana sulla tratta Roma-Cassino, Iacovissi presenta una mozione

Il capogruppo del PSI invita il sindaco di Frosinone a “richiedere alla Regione Lazio la costituzione di una cabina di regia”

Si intitola “Criticità della tratta ferroviaria FL6 Roma-Cassino” la mozione che il capogruppo PSI in Consiglio comunale, Vincenzo Iacovissi, ha depositato per evidenziare le disfunzioni del trasporto ferroviario patite dai tanti pendolari frusinati, e non solo, a causa dei numerosi guasti e ritardi che stanno interessando la linea dallo scorso settembre.

“Viaggio in treno sulla tratta FL6 Roma-Cassino dal settembre 2001. In 22 anni di onorato pendolarismo ne ho viste di tutti i colori – dichiara Iacovissi – ma ciò che sta accadendo in questo autunno 2023 non l’ho mai visto. Ritardi su ritardi senza alcuna valida spiegazione, treni spesso malridotti quando non proprio rotti, cancellazioni improvvise di corse senza un perché. Eppure la scorsa estate abbiamo dovuto subire l’ennesima interruzione della linea per lavori di manutenzione, 6 settimane di quasi vuoto come ormai accade dal 2019. Dalla ripresa di settembre ad oggi lo stillicidio di disagi è tanto stucchevole quanto inaccettabile”.

“Ecco perché – continua il capogruppo – ho ritenuto doveroso portare il tema all’attenzione della massima assise cittadina, non solo per esprimere solidarietà verso le migliaia di pendolari ma soprattutto per impegnare il Sindaco ad attivarsi con gli altri Comuni interessati da fermate lungo la linea FL6 per chiedere alla Regione Lazio di essere coinvolti nell’azione di monitoraggio sulla qualità del servizio. I Comuni, nella veste di enti esponenziali delle popolazioni locali che rappresentano, infatti, devono aver voce in capitolo su una vicenda che condiziona pesantemente non solo la mobilità ma anche la vita dei propri cittadini”.

“La mia iniziativa – precisa Iacovissi – vuole essere anche l’occasione per sollecitare una forte azione di sensibilizzazione tra tutti gli attori, pubblici e privati, coinvolti nel servizio, per giungere, finalmente, alla soluzione delle criticità che caratterizzano la linea FL6 e garantire un adeguato servizio, anche alla luce del fatto che la stragrande maggioranza dei pendolari risulta titolare di abbonamento annuale come titolo di viaggio reso dietro pagamento e quindi merita risposte”.

La mozione esprime “Sdegno e preoccupazione per la pessima situazione del trasporto ferroviario sulla tratta FL6, che produce quasi quotidianamente disagi ai pendolari con pesanti ricadute in termini di ritardi, cancellazioni e rallentamenti del traffico” ed impegna “Il Sindaco a porre in essere tutte le opportune iniziative per avviare un confronto con gli altri Comuni interessati da stazioni di fermata della linea FL6, al fine di richiedere alla Regione Lazio la costituzione di una cabina di regia presso il competente Assessorato con l’obiettivo di partecipare alle azioni di monitoraggio del servizio, in qualità di enti esponenziali delle comunità locali che utilizzano il trasporto pubblico ferroviario”.

“Mi auguro – conclude Iacovissi – che la mozione possa generare un proficuo confronto in Consiglio e portare così Frosinone a divenire capofila di una rivendicazione territoriale che è fondamentale per il presente e il futuro della nostra terra”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Ospedale S. Benedetto, Campoli e il comitato tornano a battagliare: “Si rischia la chiusura”

Il grido di allarme: "Mentre il privato avanza grazie ai finanziamenti regionali, la sanità pubblica continua a fare passi indietro"

Regione Lazio – Delega all’Università per l’assessore Luisa Regimenti: gli obiettivi

Al lavoro su internazionalizzazione e competitività degli atenei laziali, diritto allo studio e sul problema degli alloggi

Comitato per lo sviluppo sostenibile, la Provincia “dimentica” gli ordini professionali: arriva la stoccata

In una nota congiunta, gli ordini professionali del territorio sollevano dubbi legittimi sulla concretezza del gruppo di lavoro

Casalvieri – Elezioni, Borza è il candidato sindaco di FdI: Ruspandini e Maura lanciano la volata

Ruspandini: "Sarò personalmente al fianco di Mario Borza nella competizione elettorale di giugno". Obiettivo: rilancio della Valcomino

Rifiuti, è battaglia: la Lega contro “l’arrampicata sugli specchi” di Fabio De Angelis

Lo scontro è appena cominciato: i consiglieri provinciali della Lega Andrea Amata e Luca Zaccari incalzano la Saf. "Il punto è politico"

Rifiuti, compatti contro la discarica: la Consulta dei sindaci del sud provincia ‘boccia’ Di Stefano

Stigmatizzato il comportamento del presidente della Provincia sulla questione del sito a discarica. Fallone e Sacco al vetriolo su Cerreto
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -