Rapina, 33enne in manette: dovrà scontare una pena di quasi 2 anni

Anagni - L’uomo è stato condannato per i reati di rapina e false attestazioni a Pubblico Ufficiale sulla propria identità

I Carabinieri della Stazione di Anagni hanno proceduto all’arresto di un 33enne del luogo, noto alle forze dell’ordine, in esecuzione di un ordine di carcerazione per espiazione pena in regime di detenzione domiciliare emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Frosinone.

I militari, dopo aver rintracciato l’uomo, hanno provveduto alla notifica del provvedimento giudiziario dovendo l’arrestato espiare una pena detentiva di 1 anno, 11 mesi e 27 giorni di reclusione, essendo stato condannato in via definitiva per i reati di rapina e false attestazioni a Pubblico Ufficiale sulla propria identità, delitti commessi a Ferentino nell’anno 2017.

Al termine delle formalità di rito, l’arrestato è condotto presso il suo domicilio per l’espiazione della pena, senza potersi allontanare se non dietro autorizzazione del magistrato di Sorveglianza.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Incendio divora un terreno, fiamme alimentate dal vento: sul posto la macchina dei soccorsi

Il rogo è divampato nella serata di oggi tra Broccostella e Posta Fibreno. Impegnati Vigili del Fuoco e volontari della Protezione civile

Regione – Incidente sulla Migliara, si scontra con un’altra auto e si ribalta: muore Cesare Abbate

L'uomo era al volante della sua auto mentre accompagnava il nipote a scuola. Tristezza e incredulità nella comunità di Sezze

Aggredito il sindaco Roberto Angelosanto, l’avvocato preso a calci e pugni in strada

Cassino - Il gravissimo episodio è avvenuto all'esterno di un bar: il professionista ha riportato un trauma facciale e due costole rotte

Sora – La beffa dei lavori Acea, un quartiere in “ostaggio” da mesi: residenti sulle barricate

Un divieto di sosta con rimozione spuntato il giorno stesso dell'avvio dei lavori. Neppure per la Locale è lecito. Esplode la protesta

Balaustra pericolante in piazza, studenti rischiano di cadere: occorre intervenire subito

Sora - L'episodio nella giornata di ieri. La balaustra è completamente sganciata dal basamento: serve un intervento urgente

Accattonaggio molesto e traffici illeciti, pugno duro della Polizia: un Daspo urbano e Fogli di via

Frosinone - Queste azioni rappresentano un intervento diretto e concreto per rafforzare la sicurezza e l'ordine pubblico
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -