“Tuo figlio ha provocato un incidente”, truffatori derubano un’anziana: arrestati in autostrada

Un uomo e una donna arrestati sull'A1: in auto avevano ancora la refurtiva sottratta all'anziana con un raggiro

È accaduto di nuovo, gli agenti della Polizia di Stato nei giorni scorsi hanno fermato una Ford Ecosport sulla A/1, che procedeva ad andatura elevata con due persone a bordo, un uomo ed una donna. Poiché entrambi annoveravano numerosissimi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e truffa agli anziani, i “centauri” della Sottosezione Polizia Stradale di Frosinone, insospettiti hanno deciso di effettuare una perquisizione veicolare e personale.

Nel sedile anteriore lato passeggero, dentro una busta vi erano occultati numerosi monili in oro e del denaro contante. Gli accertamenti ulteriori hanno permesso agli agenti di scoprire l’ennesimo raggiro nei confronti di persone anziane, riuscendo ad individuare la persona ed il luogo dell’avvenuta truffa.

Questa volta la vittima, residente in provincia di Firenze, aveva ricevuto due telefonate, una da parte di un uomo che si presentava come un maresciallo dei Carabinieri e successivamente quella di un avvocato che le chiedevano di pagare una somma pari a 6.700 euro (in denaro o monili d’oro), necessari per evitare al figlio l’arresto dopo aver provocato un incidente stradale con feriti uno dei quali doveva subire un intervento chirurgico. La malcapitata ha consegnato l’oro alla signora che si è poi presentata presso la sua abitazione.

I fermati, riconosciuti dall’anziana signora, sono stati arrestati su disposizione della Autorità Giudiziaria ed associati rispettivamente presso la casa circondariale di Frosinone e il carcere di Rebibbia.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Regione – Lite condominiale finisce nel sangue: 38enne accoltellato alla gola e all’addome

Colleferro - L'uomo è stato trasportato in codice rosso e d'urgenza in ospedale. Le sue condizioni sarebbero molto gravi

Un anno senza Serena Ciotoli, il 1° giugno un evento in memoria della giovane

A Ceccano Balloon Art, il primo festival delle sculture di palloncini colorati per ricordare la 26enne scomparsa prematuramente

Investito mentre passeggia, un uomo resta gravemente ferito: elitrasportato d’urgenza

Anagni - L'incidente è avvenuto nel primo pomeriggio di oggi poco fuori dal centro cittadino. Ancora da chiarire la dinamica

Sotto l’effetto di cocaina resta coinvolto in un incidente: gli ritirano la patente e lo denunciano

Veroli - Nell'impatto tra due vetture erano rimasti lievemente feriti entrambi i conducenti. Al 44enne è stata anche sequestrata l'auto

Giuseppe Petricca compie 101 anni, l’omaggio dell’Arma al carabiniere catturato dai nazisti

Decorato con la Croce al Merito di Guerra per la partecipazione al secondo conflitto mondiale e poi nel 1956 per la detenzione in Germania

‘La casa di Willy’ è realtà: aperta a sostegno dei giovani in un quartiere difficile

Cassino - Inaugurata sabato mattina, in viale Pertini a San Bartolomeo, ospiterà un centro di aggregazione
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -