Ucraina, oggi è iniziato il terzo mese di guerra

Era il 24 febbraio 2022. Tre mesi fa la Russia, intorno alle cinque del mattino, lanciava un’offensiva militare nel Donbass

Ucraina, oggi è iniziato il terzo mese di guerra. Era il 24 febbraio 2022. Tre mesi fa la Russia, intorno alle cinque del mattino, lanciava un’offensiva militare nel Donbass “a sostegno” delle auto-proclamate repubbliche di Donetsk e Lugansk – che Mosca aveva riconosciuto qualche ora prima – e per “denazificare” l’area, stando a quanto dichiarò il presidente Vladimir Putin.

Dopo 90 giorni dall’inizio dei combattimenti, che si sono estesi al resto del Paese raggiungendo anche le regioni più prossime ai confini coi Paesi europei, ora il conflitto si concentra nella regione di Lugansk e in particolare a Sievierodonetsk, nel Donbass, dove le armate russe hanno intensificato l’offensiva. Si tratta della più grande città dell’area, strategicamente importante poiché prossima al fiume Donets che, una volta preso, permetterebbe alla Russia di isolare quest’area dal resto dell’Ucraina.

In questa città da oltre 100mila abitanti le forze russe stanno bombardando da giorni. Sul suo canale Telegram, il governatore della regione Serhiy Gaidai ha fatto sapere che nell’attacco a un edificio quattro persone sono morte, e che i russi avrebbero distrutto anche vari palazzi e strade anche a Rubizhne, pochi chilometri più a nord, e a Lysychansk, sull’altra sponda del Donets. Informazioni che però – in assenza di cronisti sul terreno, come evidenziano i media internazionali – non è possibile verificare e arricchire. Il governatore di Lugansk ha infine accusato l’esercito di Mosca di fare “terra bruciata” a Sievierodonetsk: “Ogni giorno cercano di rompere la linea di difesa. Stanno sistematicamente distruggendo la città”. – Fonte Agenzia Dire www.dire.it

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Pakistan, strage in una moschea: kamikaze talebano si fa esplodere e uccide 89 persone

L'azione sarebbe una vendetta per l'uccisione del leader del Ttp Omer Khalid Khorasani, il cui vero nome era Abdul Wali Mohmand

Messico, strage in un bar: commando armato spara all’impazzata. Sette morti e sei feriti

Il massacro è avvenuto a Jerez: le persone decedute, sono cinque uomini e due donne, che stavano mangiando e ascoltando musica

Russia, custode di un villaggio vacanze dà un pugno a un cammello: l’animale lo uccide

Il 51enne è stato morsicato e calpestato. Subito è stato portato in ospedale ma per lui non c’è stato nulla da fare

California, sospettato di sette omicidi rischia la pena di morte

Sembra che il sospettato conoscesse le sue vittime, cinque uomini e due donne, di origine asiatica o ispanica, tutti braccianti

Iran, bruciò foto Khomeini: donna incinta condannata a morte

Il Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite ha chiesto una "azione urgente" per contrastare tale decisione

Usa, cane in auto calpesta il fucile: parte un colpo che uccide il padrone

Secondo la ricostruzione riportata dai quotidiani nazionali, il 30enne stava andando a caccia e aveva lasciato l'arma sul sedile posteriore