Ue, stretta sugli oligarchi russi che violano sanzioni

Il vicepresidente della Commissione Ue, Schinas: "Proposta la confisca dei beni degli oligarchi russi che tentano di violare” le sanzioni"

 “Il nuovo pacchetto propone di aggiungere la violazione delle misure restrittive dell’Ue alla lista dei crimini dell’Unione” come “reato grave” e di conseguenza “la confisca dei beni degli oligarchi russi che tentano di violare” le sanzioni. Lo ha spiegato il vicepresidente della Commissione Ue, Margaritis Schinas, nel corso di una conferenza stampa sulla nuova proposta.

“Il crimine organizzato – ha spiegato Schinas – è una delle maggiori minacce alla sicurezza dell’Ue. I suoi profitti in Europa ammontano a 139 miliardi di euro, di cui solo l’1% viene confiscato. Vista la difficoltà a tracciare questi profitti, abbiamo proposto un nuovo pacchetto di misure che rinforzi gli strumenti già esistenti e che armonizzi il sistema europeo“, ha concluso il vicepresidente della Commissione.

Metsola: “Decisioni cruciali su allargamento Ue”

“Dopo il 24 febbraio e l’invasione dell’Ucraina, la domanda che dobbiamo porci è: siamo pronti ad aprire le porte dell’Europa a Paesi che stanno combattendo per i principi che tutti noi condividiamo?” Queste le parole di Roberta Metsola, presidente del Parlamento europeo, durante il suo intervento al World Economic Forum di Davos.

“Non si tratta solo di economia, di numeri, ma del ruolo che l’Unione europea vuole avere nel mondo” ovvero “un baluardo della democrazia“, ha precisato la presidente dell’Eurocamera. Metsola, riguardo la possibilità di allargamento dell’Ue verso i Balcani occidentali, ha aggiunto: “Credo che sia giunto il momento in cui dobbiamo affrontare decisioni cruciali e mostrare al mondo che siamo pronti a prendere queste decisioni”. – Fonte Agenzia DIRE www.dire.it

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Iran, bruciò foto Khomeini: donna incinta condannata a morte

Il Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite ha chiesto una "azione urgente" per contrastare tale decisione

Usa, cane in auto calpesta il fucile: parte un colpo che uccide il padrone

Secondo la ricostruzione riportata dai quotidiani nazionali, il 30enne stava andando a caccia e aveva lasciato l'arma sul sedile posteriore

Usa, entra in un negozio e uccide tre persone a caso a colpi di pistola

Ancora un episodio di sangue a Yakima. Il killer, un giovane di 21 anni, si è poi suicidato nel magazzino dove si era rifugiato

Sangue e terrore a Mogadiscio, Al Shabaab attacca l’ufficio del sindaco: sei morti

Somalia - L'attentato, stando a quanto emerso, è iniziato con un'esplosione a cui ha fatto seguito uno scontro a fuoco

Orrore a Hong Kong: maiale si ribella e uccide un macellaio in un mattatoio

Cina - L’uomo è stato trovato senza vita da un collega. Aveva ancora la mannaia in mano e una tremenda ferita

Los Angeles, apre il fuoco con una mitragliatrice al luna park: almeno 9 morti

Diversi feriti durante i festeggiamenti del Capodanno lunare. La tragica vicenda ha avuto inizio alle 22 ora locale (le 7 italiane)