Ultim’ora – Donna investita rimane a terra in una pozza di sangue

Isola del Liri - Inizialmente si è temuto il peggio con l'immediata chiamata al 118. La donna ha perso molto sangue ma non sarebbe in pericolo

Isola del Liri – Grave incidente in via Tavernanova nella mattinata. Una donna, secondo le prime informazioni, sarebbe stata travolta da un’auto. A seguito dell’impatto è rimasta a terra in una pozza di sangue. Inizialmente si è temuto il peggio con l’immediata chiamata al 118.

A soccorrere per primo la donna un uomo alla guida dell’auto che l’ha investita. Sotto choc ha allertato i sanitari prontamente giunti sul posto con ambulanza e automedica. Nonostante abbia perso molto sangue la donna non dovrebbe essere in gravi condizioni. Dopo essere stata stabilizzata è stata trasferita al pronto soccorso dell’ospedale SS Trinità di Sora.

Sul luogo dell’incidente anche i vigili urbani per i rilievi di rito utili a stabilire la dinamica dell’incidente e per gestire la viabilità.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

Articoli correlati
leggi altro

A1, chiusa per cinque ore l’entrata della stazione di Anagni: ecco quando

Sulla A1 Milano-Napoli, per consentire lavori di manutenzione della segnaletica orizzontale, mercoledì notte sarà chiusa la stazione di Anagni

Vaiolo delle scimmie: al via allo Spallanzani la campagna vaccinale

Oltre 600 le richieste di prenotazione spontanee, 200 previste da oggi da chi è maggiormente a rischio di infezione da Monkeypox virus

FLASH – Masso si stacca dalla collina e finisce nel campetto: tragedia sfiorata

Fortunatamente in quel momento nel campo sportivo non c'erano bambini o ragazzi, altrimenti si sarebbe potuta sfiorare la tragedia

Gallipoli, ‘virus misterioso’ tra i giovanissimi: colpita una comitiva di ciociari

Oltre 20 ragazzi, tra i 17 ed i 18 anni, costretti ad anticipare il rientro a casa con gli stessi sintomi. I tamponi al Covid sono negativi

Truffe agli anziani, la tecnica della “falsa eredità”: così i malviventi raggirano le vittime

Un 'signore' si spaccia per qualcuno in cerca di un vecchio amico a cui dovrebbe consegnare del denaro relativo a un'eredità

Una chiesa…tra la giungla: i volontari ripuliscono la zona

Due cittadini si sono rimboccati le maniche ripulendo la zona che era finita al centro delle polemiche dei residenti
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -