Un ciociaro alla Coppa del Mondo di Apnea: Felice Tofani vola ad Atene

Attualmente Felice Tofani, alatrense classe 1981, è seguito da uno dei più grandi allenatori italiani di apnea, Fabio Benevelli

Apnea – Lo sport in terra ciociara sta dando grandi emozioni, ma tra le eccellenze degli sport più seguiti troviamo una nicchia di forte interesse e in rapida espansione, l’apnea. Nello specifico, un nostro conterraneo sarà impegnato prossimamente in competizioni di primario interesse nazionale e internazionale, parliamo di Felice Tofani, alatrense classe 1981. Chi frequenta le piscine di Frosinone, lo Stadio del Nuoto e il Polivalente, potrebbe essersi imbattuto in questo solitario e silenzioso atleta con un polpo sulla cuffia e ai piedi un attrezzo davvero affascinante, la monopinna, che gli permette di nuotare come un delfino. E come un delfino si immerge e nuota in acqua per molti metri con un solo respiro, appunto in apnea. Lui ha giocato fin da bambino nelle estati trascorse sul Litorale Pontino a contare i secondi e i minuti durante i quali riusciva a resistere sott’acqua, sviluppando poi negli anni un’acquaticità evoluta partendo dalla piscina comunale di Alatri (di cui si augura una pronta riapertura) passando per le acque delle isole Ponziane, il suo habitat adottivo in cui è riuscito fin da ragazzino a conquistare i primi 10-15 metri di profondità.

Lui però non si ritiene un caso particolare ed è convinto che con il giusto impegno l’apnea sia una disciplina accessibile a tutti, anzi, che possa essere di beneficio per disintossicarsi da una vita moderna sempre più frenetica e alienante, infatti la insegna come istruttore per un’associazione Sorana, basata nella Riserva Naturale del Lago di Posta Fibreno: la AssoScuba. AssoScuba è la più longeva Associazione Subacquea ciociara che conta quasi 100 iscritti attivi, un vero punto di riferimento nella nostra zona per la didattica subacquea. Attualmente Felice Tofani è seguito da uno dei più grandi allenatori italiani di apnea, Fabio Benevelli, ex coach della Nazionale Italiana e attuale di quella Svizzera, che conta tra suoi atleti “pesi massimi” come la pluriprimatista mondiale Cristina Francone e campioni italiani e mondiali di praticamente tutte le discipline e categorie dell’apnea.

Tornando alle questioni più attuali, il nostro Felice Tofani sarà l’unico ciociaro a competere nel Campionato Italiano Primaverile che si terrà a Cagliari nei giorni 6 e 7 aprile 2024, oltre che ai Campionati Assoluti di Lodi dei prossimi 24-25-26 maggio. Sarà per giunta tra i pochi in Italia a gareggiare nelle varie categorie di apnea statica e dinamica. Per chi non lo sapesse, l’apnea statica è una gara a tempo in cui l’atleta rimane fermo immobile galleggiando in acqua a faccia in giù, trattenendo il respiro più possibile. Questa disciplina richiede forti capacità di autocontrollo, di rilassamento, di gestione mentale…è quella tra tutte che pone maggiormente l’atleta di fronte ai propri veri limiti apneistici, una vera sfida con se stessi.

L’apnea dinamica invece è appunto in movimento, si entra in piscina e dopo una fase di concentrazione parte la prestazione che consiste nel percorrere in apnea più vasche e più metri possibile, aiutandosi con una coppia di pinne o con monopinna, oppure senza attrezzi nuotando a rana subacquea. Nella dinamica, oltre alle doti apneistiche, è necessaria una certa padronanza della tecnica di nuotata subacquea nei vari stili. Partecipare a queste competizioni nazionali è già un grande risultato, ma il meglio deve ancora venire. È stato infatti invitato a competere in una gara di entità storica per la Confederazione Mondiale delle Attività Subacquee, la CMAS, a cui è affiliata anche l’italiana FIPSAS, la Federazione Italiana di Pesca Sportiva e Attività Subacquee. Insomma per il mondo dell’apnea.
Infatti l’apnea è candidata ad entrare nell’Olimpo dello Sport, le Olimpiadi. Per fare questo vengono organizzate grandi manifestazioni internazionali, per rodare l’organizzazione e la logistica di questo sport e permettergli di dimostrare di essere degno dei massimi livelli. In buona sostanza, la squadra del coach Fabio Benevelli – e quindi anche il nostro Felice Tofani – è stata invitata a partecipare alla Coppa del Mondo di Apnea che si terrà ad Atene nei giorni 27-28-29 aprile 2024. Insomma caro Felice, ti seguiremo con passione in queste grandi avventure, e nonostante le sfide siano così ostiche ricorda sempre che comunque vada, sarà un successo!

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Boxe – Il sempreverde Ivan ‘il terribile’ D’Adamo conquista il titolo Internazionale dei Pesi Massimi

Anagni - Pubblico delle grandi occasioni per la riunione che ha visto il roccaseccano imporsi sullo sfidante, il macedone Imir Sadik

Eccellenza – Mister Di Rocco saluta il Ferentino. Il club: “Dispiaciuti ma grati per quanto ha fatto”

La società amaranto saluta l'allenatore che ha dovuto rinunciare al ruolo per esigenze familiari e personali

Motori – Campionato Italiano Slalom, ufficiale l’iscrizione del santopadrese Adriano Ricci

Prosegue intanto il conto alla rovescia per l’atteso appuntamento con la 20^ edizione della Slalom Città di Santopadre

Motori – Rally del Lazio Cassino: si guarda al futuro e si lavora già per la nuova edizione

Max Rendina: “Si tratta di una manifestazione destinata a crescere, stiamo lavorando ad un nuovo step per il 2025”

’Diamo un gesto d’amore’, sport e sociale si incontrano: lo speciale regalo del Ferentino Calcio

Eccellenza - Il Ferentino ha omaggiato agli allievi partecipanti con una settimana di scuola calcio gratuita

Serie D – Sora nel segno della continuità: mister Campolo e il portiere Simoncelli ancora in bianconero

Serie D - Primi tasselli confermati per la prossima stagione: un segnale forte da parte del club che vuole continuare sulla strada solcata
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -