Upi Lazio, Pompeo: “Pronti per il confronto sulle Province

Il presidente Pompeo ringrazia i colleghi intervenuti all’assemblea generale dell’Upi Lazio. Atteso il confronto in Regione

Pompeo (UPI LAZIO): pronti per il tavolo di confronto istituzionale sulle Province. Il grande lavoro portato avanti dalle Province, soprattutto riguardo agli investimenti in tema di finanziamenti per edilizia scolastica e viabilità, è stato al centro dell’intervento del presidente Pompeo che, in occasione dell’Assemblea generale di Upi Lazio dello scorso 28 marzo a Frosinone, ha sottolineato anche il successo ottenuto dall’Unione delle Province del Lazio in vari campi: in pochi anni si è dimostrato che questi enti sono funzionali, operativi e strategici sullo scacchiere istituzionale, diventando la ‘Casa dei comuni’ e il punto di raccordo tra le richieste dei territori, la Regione e il Governo.

Si è investito molto, partendo dalle scuole e dalle strade: particolare attenzione è stata posta nei confronti dei piccoli comuni che hanno spesso il bisogno di servizi ma non vengono ascoltati. Ora, poi, c’è la grande sfida dei fondi del Pnrr, dove si lavora in sinergia con gli enti locali per lo sviluppo del territorio.

Dopo l’Assemblea generale del 28 marzo scorso, la prima in presenza dopo i due anni di restrizioni a causa della pandemia, Pompeo ha inviato una lettera al vicepresidente della Regione Lazio Daniele Leodori;  all’assessore agli enti locali della Regione Lazio, Valentina Corrado e ai colleghi presidenti di Anci Uncem per ringraziarli dei contributi alla seduta assembleare, nel corso della quale si è riscontrata una condivisione sull’esigenza di una revisione della legislazione regionale in materia di enti locali. Inoltre Pompeo ha evidenziato la necessità di aprire quanto prima il tavolo tecnico, proposto dallo stesso vicepresidente Leodori.

“L’obiettivo condiviso è quello di un riordino delle funzioni  – spiega il presidente di Upi Lazio Antonio Pompeo – che consenta di valorizzare tutte le istituzioni della Repubblica del nostro territorio e di ricostruire un sistema regionale equilibrato delle autonomie locali, attraverso il rafforzamento della collaborazione istituzionale tra la Regione e le nostre Associazioni. Siamo tutti impegnati, in queste settimane, nella gestione delle emergenze legate alla pandemia e alla guerra in Ucraina e per la migliore attuazione del PNRR, ma ciò non può costituire un impedimento rispetto all’avvio di un confronto sulla prospettiva condivisa di riordino delle istituzioni locali.  

Per questi motivi, – conclude Pompeo- vi richiedo di avviare quanto prima i lavori dell’annunciato tavolo di confronto istituzionale presso la Regione Lazio – per il quale ringrazio ancora la disponibilità del vicepresidente Leodori – con i Presidenti delle associazioni regionali delle Autonomie locali, che ci consentirà di elaborare una proposta condivisa da portare all’attenzione della Giunta e del Consiglio regionale”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Regione Lazio, Forza Italia si rafforza ancora: rientra Cangemi. Lega sempre più fragile

Oggi a Roma il vicepremier e leader degli azzurri, Antonio Tajani, ha dato l'annuncio dell'allargamento del gruppo alla Pisana

Cassino al voto, il declino della città ridotta a ‘terra di mezzo’ fuori dal dibattito elettorale

Cassino verso il rinnovo del Consiglio comunale con 5 candidati sindaco e 18 liste, tra le quali otto di partito. Territorio in crisi

Salario minimo comunale, Ceccano2030 presenta una mozione all’amministrazione

La battaglia: "Mai più una lavoratrice o un lavoratore che lavora nei servizi per la città potrà guadagnare meno di 10 euro l’ora"

Grotte Collepardo, Battisti bacchetta la Regione: “Ci si attiva solo dopo la mia interrogazione”

La consigliera del Pd incalza: "È mettendo toppe che vogliamo lavorare per la valorizzazione della Ciociaria?"

Biodigestore di Frosinone, la Savo incontra Consoli: “Valutare impatto e fattibilità”

La presidente Savo ha deciso di chiedere un’audizione in Commissione Ambiente per valutare i diversi aspetti della questione

Presenza sul territorio per ascoltare le istanze di cittadini e amministratori, Ciacciarelli prosegue il tour

Tappa dell'assessore regionale Pasquale Ciacciarelli nei Comuni di Trivigliano, Guarcino, Vico nel Lazio e Collepardo
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -