Veroli – “Saxa, dove la pietra diventa Storia”, al Chiostro la mostra di pittura di Massimo Terzini

Appuntamento al Chiostro di Sant'Agostino, fino al 22 ottobre, con le suggestive, cromatiche e 'architettoniche' opere di Massimo Terzini

Veroli – Una mostra bellissima in una location straordinaria. Vale davvero la pena fare un salto al Chiostro di Sant’Agostino dove, fino al 22 ottobre, con le suggestive, cromatiche e ‘architettoniche’ opere di Massimo Terzini, Veroli mette in mostra il suo primato e con la cultura guarda al futuro.

Nei giorni scorsi è stata inaugurata “Saxa, dove la pietra diventa Storia”, una mostra di pittura del pluriartista verolano Massimo Terzini, che in questa personale ha guardato oltre i confini di Veroli. La capacità dirompente di raffigurare la realtà propria di Massimo Terzini rappresenta una ricchezza non solo artistica ma anche storica e sociale, perché permette un consapevole balzo in una Ciociaria dove a parlare e a raccontarsi sono le sue Pietre, uniche vere testimoni di una Storia antica che pur cambiando non muta. Un artista, da sempre fortemente legato al suo paese natale ed ai suoi linguaggi figurativi. “Per noi un vanto”. – Commentano dall’Amministrazione comunale invitando tutti a visitare la mostra.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Il “Premio Pino e Amilcare Mattei” per fermare la violenza sulle donne: proclamati i vincitori

A premiare i vincitori della settima edizione è stata la Vice Presidente della Regione Lazio Roberta Angelilli

“RacconTiamo Città di Fiuggi”, al via le iscrizioni per la V edizione del concorso letterario

Il tema del concorso letterario è l'interpretazione delle tematiche di Calvino. Invio elaborati entro il 16 giugno

Arpino – Cristina Iafrate al “Gran Ballo delle Debuttanti”: un sogno che si realizza

Arpino - Cristina ha avverato il desiderio che aveva espresso in occasione del suo 18esimo compleanno. "I sogni si possono realizzare"

Una panchina che affaccia su Cascata Grande: l’opera di Mastro Caparra tra arte e beneficenza

L'installazione commissionata da Marco Sardellitti servirà anche per raccogliere fondi da dare in beneficenza. Presto un contest social

“I morti non parlano – La guerra infinita in Colombia”, mercoledì la presentazione del libro di Famà

Ceccano - Il 29 Maggio alle ore 19.30, presso il caffè letterario Sinestesia, la presentazione del libro di Flavia Famà

Libri di Primavera, Serena Bortone presenta il suo “A te vicino così dolce”: l’appuntamento

Lunedì 27 maggio, alle ore 18.30, presso la sala teatro comunale di corso Umberto I, incontro con l'autrice e cittadina onoraria di Arce
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -