Violenze e maltrattamenti nei confronti dei familiari, arrestato 23enne: la fine dell’incubo

Broccostella - Nella stessa mattinata i Carabinieri erano intervenuti presso la sua abitazione denunciandolo per aver maltrattato animali

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sora hanno arrestato un 23enne originario di Sora, per violazione della misura restrittiva del divieto di avvicinamento alle persone offese, adottata a suo carico lo scorso mese di marzo dall’Autorità Giudiziaria di Cassino. Il provvedimento era stato disposto dal GIP, su richiesta del Pubblico Ministero inquirente, a seguito di denunciati e riscontrati atti di violenza perpetrati dal giovane nei confronti di alcuni familiari. L’arresto, avvenuto nelle ore serali del 4 maggio, è stato però solo l’epilogo di una serie di situazioni poste in essere dal giovane durante l’intera giornata.

La ricostruzione

Erano le 19:00 circa quando è arrivata attraverso il NUE 112 la richiesta di intervento fatta da chi, a Broccostella, aveva visto il giovane, conosciuto nel circondario, presentarsi presso l’abitazione dei familiari percependo chiaramente attimi di tensione. In breve tempo l’arrivo della Giulia dei Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Sora, questi ultimi hanno trovato e bloccato il giovane a cui, circa un mese e mezzo fa, era stata notificata la misura che gli impediva di avvicinarsi a quell’abitazione ed ai familiari nei confronti dei quali aveva già posto in essere comportamenti violenti e pericolosi. Già per tali fatti il 23enne era stato condotto presso il Comando di Via Barea dove, sottoposto a fotosegnalamento, era stato dichiarato in stato di arresto. Sono al vaglio degli investigatori e della magistratura alcune circostanze che il giovane potrebbe aver posto in essere e che individuerebbero altre violazioni, al momento non chiarite. Emergeva però che durante la stessa mattinata, i Carabinieri della Stazione di Vicalvi erano intervenuti presso l’abitazione dove risiede il 23enne, denunciandolo per aver maltrattato degli animali che si aggiravano nei pressi della sua abitazione e che, a suo dire, lo stavano disturbando. Anche su questo episodio si stanno conducendo gli accertamenti utili a comprenderne ogni elemento e fornirlo all’Autorità Giudiziaria competente.

Dopo l’arresto, l’uomo è stato ristretto in regime di arresti domiciliari presso la sua abitazione, in attesa dell’udienza di convalida. Il Giudice del Tribunale di Cassino, dopo la convalida, ha prescritto al giovane la custodia cautelare agli arresti domiciliari presso l’abitazione. I Carabinieri vigileranno sull’osservanza.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Rapina aggravata, 39enne ai domiciliari non rispetta le prescrizioni: finisce in carcere

Cassino - Per l'uomo, raggiunto dai Carabinieri dopo l'aggravamento, si sono aperte le porte della locale Casa Circondariale

Accende il gas e viene investita da un ritorno di fiamma, donna gravemente ustionata ed elitrasportata

Piedimonte S. Germano - Il dramma poco prima delle 7 di questa mattina in un'abitazione di via Capo di Lago

Droga, telefoni e armi in carcere con i droni: latitante in fuga dopo l’operazione “Volo criminale”. Arrestato

L'uomo era latitante dallo scorso marzo quando scattò la maxi operazione che ha coinvolto anche il penitenziario di Frosinone

Si ribalta con l’auto e finisce in un dirupo, ferito un 20enne: notte di paura per il giovane

Lenola - Coinvolto un 20enne di Vallecorsa, con l'auto che dopo essersi ribaltata è finita nel dirupo. Trasportato all'ospedale di Fondi

“L’amore ci ha tenuto in vita”, la storia di Luciano ed Antonella un anno dopo l’incidente

Broccostella - Ad un anno dal tragico incidente, Luciano ed Antonella ricordano quel triste giorno e le difficoltà dei mesi a seguire

Ubriaco molesta i clienti di un chiosco e semina il panico: ‘daspo Willy’ per un extracomunitario

Cervaro - Il 23enne era già noto alle forze dell’ordine per un episodio analogo avvenuto nel 2022 ad Aquino
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -