Volley – Il big match tra Lions Latina e Eagles Ceccano termina 0-3. Le Aquile volano in alto!

Prima Divisione - Coach Giacchetti commenta: "Il roster ampio mi permette il lusso di fare cambi e non perdere mai di qualità"

Prima Divisione – Il big Match della 19esima giornata di Prima Divisione Maschile (girone A) tra Lions Volley Latina e Eagles Volley Ceccano termina con un netto 3-0 in favore dei fabraterni, e lascia quindi invariata la classifica ma solo nelle prime due posizioni, visto che i pontini si allontanano dalle prime due della classe. Questo il dettaglio dei parziali: 20-25/21-25/26-28. Partita molto sentita e altrettanto attesa, giocata al cospetto di un folto pubblico e con una nutrita e rumorosa rappresentanza ospite.

Mister Giacchetti schiera la formazione tipo, con Andreozzi in regia, Arduini opposto, schiacciatori Casalese e Vitaterna, al centro De Santis e Scarpa, Battiati libero. Pronti via e gli ospiti partono subito in vantaggio; attenti nei fondamentali di seconda linea, molto decisi in attacco, ma non troppo sciolti in battuta, causa l’importanza della posta in palio. A metà del primo parziale i rossoblù hanno già accumulato quel distacco che amministreranno fino alla fine. Nel secondo set Mister Feragnoli effettua un paio di cambi per alzare il muro, ma la nuova formazione non riesce comunque a star dietro ai ceccanesi che si impongono praticamente nelle stesse modalità del primo set. Nel terzo ed ultimo parziale è la squadra ospite ad apportare qualche modifica, con Minotti in regia al posto di Andreozzi, e sembra che il punteggio vada ancora più spedito in favore della Eagles, ma dalla metà fino al termine del Set è un punto a punto che culmina con il 26-28 finale. È festa Eagles. A 3 giornate dal termine, e con due gare casalinghe ed una trasferta dalla fine del campionato, la battaglia con i cugini di Sora resta invariata.

Queste le parole del coach rossoblù a caldo: “Sapevamo che sarebbe stata una battaglia molto dura e che per portare a casa i 3 punti ci sarebbe servita una prova di carattere, ma sapevamo anche che il carattere davvero non ci manca. Mentre io e mister Feragnoli giocavamo a scacchi con cambi di formazione e di rotazione, i ragazzi in campo non si sono risparmiati affatto e sono stati uno spettacolo degno di una categoria superiore, questo è innegabile! Il Latina è cresciuto esponenzialmente su tutti i fondamentali, gliene va dato atto, ma i miei ragazzi stanno lavorando duramente ormai da sei mesi, ed il gioco ne sta risentendo in maniera positiva. Il roster ampio mi permette il lusso di fare cambi e non perdere mai di qualità; riesco ogni tanto a far rifiatare qualcuno, tipo Vitaterna con Cerroni o Andreozzi con Minotti, ed avere la certezza che il livello resta sempre molto alto. De Santis e Arduini poi stanno avvicinando i loro livelli migliori, il chè rende tutto più facile.  Ora però testa subito a sabato prossimo; aspettiamo il Gaeta, squadra con la quale abbiamo un conto in sospeso: è stata la nostra ultima sconfitta, sebbene al tie-break! Mancano 3 finali, 3 battaglie all’ultimo sangue, e noi siamo pronti!”. Appuntamento quindi a sabato 20 Aprile alle 17.30 a Ceccano.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Eccellenza – Mister Di Rocco saluta il Ferentino. Il club: “Dispiaciuti ma grati per quanto ha fatto”

La società amaranto saluta l'allenatore che ha dovuto rinunciare al ruolo per esigenze familiari e personali

Motori – Campionato Italiano Slalom, ufficiale l’iscrizione del santopadrese Adriano Ricci

Prosegue intanto il conto alla rovescia per l’atteso appuntamento con la 20^ edizione della Slalom Città di Santopadre

Motori – Rally del Lazio Cassino: si guarda al futuro e si lavora già per la nuova edizione

Max Rendina: “Si tratta di una manifestazione destinata a crescere, stiamo lavorando ad un nuovo step per il 2025”

’Diamo un gesto d’amore’, sport e sociale si incontrano: lo speciale regalo del Ferentino Calcio

Eccellenza - Il Ferentino ha omaggiato agli allievi partecipanti con una settimana di scuola calcio gratuita

Serie D – Sora nel segno della continuità: mister Campolo e il portiere Simoncelli ancora in bianconero

Serie D - Primi tasselli confermati per la prossima stagione: un segnale forte da parte del club che vuole continuare sulla strada solcata

Pallanuoto – La Bellator chiude all’ottavo posto dopo la sconfitta nel derby

Serie C - Coach Spaziani: "Abbiamo approcciato l’incontro male e tutte le volte che siamo andati sotto non siamo mai riusciti a recuperare"
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -