“Wood Street – Electronic Music Experience”, oggi l’evento nel Bosco di Fiuggi

Otto ore no stop per affiancare la musica elettronica alla riscoperta del patrimonio naturale e alla sostenibilità ambientale

Domenica 7 Luglio andrà in scena la prima edizione di “Wood Street – Electronic Music Experience”. L’evento della durata di 8 ore si svolgerà nella splendida location del Bosco di Fiuggi, raggiungibile da Via Alessio Nazari.
La kermesse ha l’obiettivo di affiancare la musica elettronica alla riscoperta del patrimonio naturale e alla sostenibilità ambientale. L’intuizione ha subito trovato riscontro e apprezzamento da parte delle autorità locali, in particolare dal Comune di Fiuggi che ha patrocinato e supportato l’evento con il massimo impegno valutando l’impatto positivo generato dal dialogo di pratiche artistiche e ambientali.

L’evento gode inoltre della collaborazione di due dei più importanti staff che operano nella scena musicale elettronica nel Lazio: “Silencio”, ad oggi una delle realtà più importanti d’Italia per quanto riguarda la scena Techno, che può vantare la realizzazione di eventi in location di spessore come “Cielo Terra” e “Forte Antenne” di Roma e “Warehouse” di Firenze (solo per citarne alcune), capace di ospitare nel tempo alcuni tra i più importanti nomi della Techno a livello mondiale; “Pitch”, movimento che opera tra Frosinone e Terracina, che è stato in grado di radicarsi nella night life del Lazio in soli due anni grazie al lavoro di uno staff giovanissimo e molto attivo.

“Wood Street – Electronic Music Experience” rappresenta quindi un momento importante per fare gruppo e lavorare per un solo grande obiettivo, quello di diffondere la musica elettronica. A supportare l’evento e ad occuparsi del Food and Beverage ci sarà il “Viniliko”, noto locale di Fiuggi che fa della passione per questa musica il suo tratto distintivo.
In consolle si alterneranno noti artisti locali: Adelmo, Pinky, Gabriele Santucci e Stonhead che, a partire dalle 16:30, intratterranno il pubblico con il loro caratteristico sound che spazierà dalla Techno Deep a quella più Dark, con sfumature acide e tribali alternate a linee melodiche più calde. Il tutto 100% in vinile.

L’head liner della serata sarà Fabrizio Lapiana, una delle figure chiave del movimento della musica Techno italiana che negli anni ha suonato nei club più importanti della scena underground mondiale come il “Berghain” e il “Tresor” di Berlino, il “Concrete” di Parigi, il “Bassiani” di Tbilisi e tanti altri. “Wood Street – Electronic Music Experience” vi aspetta domenica 7 Luglio nella meravigliosa location del Bosco di Fiuggi che non farà solo da cornice alla kermesse musicale, ma sarà a tutti gli effetti uno dei suoi grandi protagonisti.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Fiuggi – Al teatro comunale una suggestiva mostra sulla storia dei Templari

Dal 15 al 31 Luglio, sarà visitabile la mostra allestita dal professor Biagio Terrinoni in arte "Biagio da Fiuggi”

‘Madre che resta’, Patrizia Baglione torna con un nuovo libro: versi dedicati ad un bimbo mai nato

La poetessa di Veroli torna a scrivere un volume di poesie dopo due anni affrontando una tematica delicatissima: l'aborto

Frosinone – Festival nazionale dei Conservatori di musica, tutto pronto per la decima edizione

Serata inaugurale mercoledì 17 luglio alle 21 in piazzale Vittorio Veneto: tutto il programma della kermesse

“Ieri e oggi”, fotografie dal passato: inaugura una mostra storica tutta da scoprire

Domani il collettivo “Gli Amici del Presepe” inaugura per la prima volta la mostra fotografica “Ieri e Oggi”

“I luoghi parlano”, domani la proiezione del docufilm sul dramma delle marocchinate

Appuntamento a Falvaterra, in Piazza G. Pinchieri, alle ore 21.00. Ricordare per non dimenticare, grazie alla regia di Fernando Riccardi

Musica e inclusione al ‘Cassino Birra’, in migliaia alla serata di inaugurazione

Partenza con il botto per la manifestazione con la musica degli anni '90. Stasera sul palco il tastierista di Vasco Rossi
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -