Agricoltura in crisi, occorre aumentare la produzione di energie rinnovabili: arriva il bando

Pubblicato dal Mipaaf il bando Agrisolare: è il primo dedicato al comparto nell’ambito del PNRR. Tutte le informazioni

Il bando Agrisolare pubblicato dal Mipaaf è stato oggetto di approfondimento del Consiglio Direttivo di Confagricoltura, che si è riunito giovedì. E’ stato deciso di avviare la macchina operativa che dovrà seguire su tutto il territorio nazionale le imprese che intendono partecipare al bando. Secondo le indicazioni del Ministero delle Politiche Agricole, il provvedimento potrà consentire una nuova capacità di generazione pari a 375mila kW da energia solare.

Soddisfazione è stata espressa dal presidente Massimiliano Giansanti e dai componenti del Direttivo per l’inclusione delle serre tra le strutture produttive contemplate nella misura del PNRR Parco Agrisolare, proprio come aveva richiesto Confagricoltura, che si era opposta all’esclusione del comparto serricolo e delle attività forestali dalla prima stesura del provvedimento dedicato all’installazione di impianti fotovoltaici su edifici a uso produttivo nei settori agricolo, zootecnico e agroindustriale.

Per l’assistenza alle aziende fino alla scadenza della presentazione delle domande, prevista il 27 settembre, Confagricoltura lavorerà insieme ad ANB, l’Associazione Nazionale Bieticoltori che ha di recente aderito all’Organizzazione. La struttura confederale e quella di ANB lavoreranno pertanto a stretto contatto per fornire alle imprese agricole risposte immediate e, al contempo, per creare un modello operativo efficace anche per il futuro. 

Le risorse stanziate per il Parco Agrisolare ammontano a 1,5 miliardi di euro, di cui 1,2 riservati a interventi nel settore della produzione agricola primaria e i restanti 300 milioni equamente ripartiti per investimenti nella trasformazione dei prodotti primari in produzioni agricole e non agricole.

I tempi sono ristretti e il bando è complesso, oltre ad essere il primo dedicato al comparto nell’ambito del PNRR. Un altro limite, già evidenziato da Confagricoltura, è rappresentato dal vincolo dell’autoconsumo, ancorché rivisto rispetto alle bozze iniziali. A riguardo la Confederazione continuerà a lavorare affinché nei prossimi bandi tale vincolo venga rimosso, in modo da consentire al settore primario di esprimere al massimo, tanto più nell’attuale situazione di crisi degli approvvigionamenti, la capacità di produzione di energia rinnovabile. 

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Agroalimentare, prezzi tra tanti rincari e pochi ribassi: l’olio d’oliva in aumento del 51,3%

Seppur ha registrato un leggero calo dello 0,8% ad aprile, l'olio d'oliva resta a prezzi raddoppiati rispetto ad un anno fa

Inflazione, per un italiano su 6 è oltre il 20%: in tanti rinunciano al ristorante o alla colazione al bar

Secondo l'indagine, 14 milioni di italiani hanno dovuto rinunciare una o più volte a recarsi presso locali fuori casa

La metà degli italiani non sa leggere bollette del gas e della luce: l’appello per una maggiore trasparenza

Il 52% degli utenti legge soltanto la prima pagina. Uno dei primi elementi che viene consultato, dopo l'importo da pagare, è il consumo

Cassino – Asilo nido comunale, aperte le iscrizioni: domande entro la fine di giugno

Sono novantanove i posti attualmente disponibili nelle strutture comunali 'Botticelli' e 'Alfieri': le informazioni utili

Area di crisi complessa Frosinone, indennità di mobilità in deroga e Cig straordinaria garantite

Incontro tra sindacati e assessorato al lavoro in Regione Lazio: arrivano rassicurazioni per i lavoratori della provincia

Fiuggi – Pro Loco, c’è il nuovo direttivo: tutti gli eletti

La nota congiunta di congratulazioni del sindaco Alioska Baccarini e dell'assessore al marketing turistico David De Santis
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -