Asl, i pazienti del Dipartimento DSMPD campioni regionali di bocce: è la seconda volta

Tra sport e poesia: gli utenti del Dipartimento di salute mentale e delle patologie da dipendenza della Asl grandi protagonisti

Gli utenti della Residenzialità, Comunità e Centri diurni, del Dipartimento DSMPD Asl di Frosinone, si sono laureati per la seconda volta consecutiva campioni regionali di bocce. La squadra, formata da sei pazienti psichiatrici dei Centri Diurni di Ceccano e Isola del Liri, e delle Comunità Jones di Ceccano e Priori di Frosinone ha sfidato e vinto gli avversari nel Circolo Bocciofilo di Montesacro, in provincia di Roma, dove si è tenuto l’evento.

Da segnalare anche il grande contributo alla vittoria offerto dagli utenti della Comunità Basaglia di Frosinone che, pur impossibilitati a partecipare, si sono allenati con impegno durante la preparazione al campionato. Grande gioia al termine degli incontri per i ragazzi che hanno raccolto i frutti del lavoro svolto. Una vittoria che accresce l’autostima, medicina importante del percorso di riabilitazione, così come gli altri aspetti del cammino: il mettersi in discussione al di fuori della routine del proprio ambiente, accettare le sfide, adattarsi alle regole, mantenere la concentrazione per raggiungere l’obiettivo.

L’attività sportiva è nata inizialmente per gioco, grazie alla disponibilità del Circolo Bocciofilo Badia Ceccano, del presidente Antonio Del Brocco, per divenire poi, con il passare del tempo, un appuntamento irrinunciabile per gli utenti della Residenzialità che si allenano almeno una volta alla settimana.

Dallo sport alla poesia: Fabrizio Polizzi, utente della Comunità di Ceccano, è l’autore di una serie di splendide poesie raccolte in un libro che, il Comune di Ceccano, ha deciso di pubblicare. “Come noi”, questo il titolo della raccolta, verrà presentato domani, giovedì 1 dicembre, alle ore 10.30 presso il Castello dei Conti, nella Sala degli Archi.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Incidenza delle malattie sul territorio: chiesti i dati alla Asl in tutela della salute pubblica

Frosinone - Il sindaco ha inoltrato la richiesta al Direttore Generale della Asl per ottenere dati nel caso di assunzione di provvedimenti

Pillola anticoncezionale gratuita nei consultori del Lazio da febbraio: ora è ufficiale

L'annuncio su Facebook del presidente del consiglio regionale Marco Vincenzi. Stanziati 10 milioni di euro

Sanità, piano per la gestione del sovraffollamento in pronto soccorso: “Tutto da rifare”

UGL Salute Frosinone attacca duramente le scelte fatte dalla Regione in tema di ospedali. E si rivolge anche al Dg Asl

Lotta al cancro, umanizzare le cure: l’importante figura dell’estetista oncologica

A Morolo un importante convegno scientifico sulla figura dell'estetista oncologica nel percorso di trattamento della neoplasia

Chirurgia oculare, sei macchinari di ultima generazione per la Asl di Frosinone

Sei macchine che consentiranno di eseguire con maggiore sicurezza ed efficacia gli interventi per cataratta e malattie vitreo-retiniche

Come evitare l’alopecia durante la chemio, al Gemelli una raccolta fondi per il ‘casco anticaduta’

Chemioterapia e alopecia, un binomio che sembra inevitabile e che può condizionare il percorso di guarigione delle pazienti oncologiche