Atina, il Medico di base ancora non c’è e alla Casa della Salute qualcosa non va: le risposte

Carenza Medico di Medicina Generale e problemi connessione e rallentamenti Casa della Salute: dal Comune intervengono sulle spinose questioni

Atina – Carenza Medico di Medicina Generale e problemi connessione e rallentamenti Casa della Salute, dal Comune intervengono con una nota sulle spinose questioni e…non le mandano a dire.

“In riferimento a quanto sopra, viste le notizie distorte che “girano” in paese e sui social, basate sul sentito dire e su informazioni parziali che hanno il carattere di inutile e becera propaganda, Vi informiamo che questa amministrazione ed in special modo il Sindaco Valente, con impegno costante, si sono già da svariati mesi fatti carico di rappresentare agli enti preposti la problematica che si sarebbe venuta a creare.

Bene, ora la Direzione Salute della Regione Lazio ha formalizzato la carenza di assistenza primaria nel nostro paese, stabilendo la carenza di numero 1 medico ai fini di un rapporto ottimale ed emettendo apposito avviso rivolto ai medici aspiranti al conferimento dell’incarico. Queste sono le procedure! Purtroppo non siamo medici e non possiamo fare noi la domanda, altrimenti avremmo provveduto anche a questo. Per tutto il resto, ci siamo e ci saremo sempre.

Per quanto attiene alle frequenti disfunzioni di collegamento alla rete internet ed ai correlati rallentamenti e ritardi che si verificano presso la Casa della Salute, anche qui abbiamo sollecitato, siamo stati costantemente in contatto con i responsabili locali e provinciali, sempre disponibili a fornirci le informazioni del caso, e presenti in loco per verificare di persona (l’ultima volta stamattina, verificando anche oggi ritardi e rallentamenti); trattasi di problemi nati appena dopo l’attacco hacker ai sistemi regionali ed in parte dovuti a problemi di linea non del tutto risolti dal nuovo gestore telefonico.

Purtroppo non siamo tecnici telefonici o sistemisti di rete, altrimenti avremmo provveduto anche a questo. Per tutto il resto, ci siamo e ci saremo sempre.

P.S. Chiediamo cortesemente a tutti gli utenti di portare pazienza e soprattutto rispetto verso gli encomiabili operatori ed operatrici della Casa della Salute, già fortemente provati da un biennio di pandemia, che giornalmente continuano ad adoperarsi, anche oltre le loro possibilità, competenze e mansioni, per garantire un servizio efficiente”. – Questo quanto diffuso dall’Amministrazione comunale di Atina.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

Articoli correlati
leggi altro

Covid, vaccinazioni: dal 1° luglio la riorganizzazione degli hub aziendali

Covid - In funzione del periodo estivo, la Asl di Frosinone ha riorganizzato gli orari di accesso agli hub vaccinali

Caldo e siccità: torna l’allarme incendi in Valcomino

Incendi: con il caldo torrido di questi giorni e la prolungata siccità, la situazione desta più di qualche preoccupazione

Covid, il virus non s’arresta. L’esperta: “I monoclonali non funzionano con Omicron 5, preoccupazione per i fragili”

Viene chiamata ‘ondatina‘ e intanto crescono i ricoveri. Pazienti che potrebbero essere gestiti a casa dai medici di medicina generale

Attività colpite dalle restrizioni anti-Covid: arriva la riduzione della Tari

L'aiuto per utenze non domestiche interessate da chiusure o restrizioni in forza dei provvedimenti per il contenimento dell’emergenza Covid

Estate, occhio alla truffa della casa vacanze: come evitare di cadere nel raggiro

Il numero delle persone che prenotano ed acquistano “in rete” viaggi e vacanze è in costante aumento così come le truffe: i consigli utili

Sospensione del servizio irriguo, rientra l’allarme: nella serata previsto il ripristino

"Risolto il problema presso l’invaso Valcatoio che aveva determinato la sospensione del servizio irriguo. Ottima notizia per gli agricoltori"
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -