Auto fuori strada, muore giovane papà

L'uomo, 39 anni, era a bordo della sua auto quando, all'altezza di una curva, ha perso il controllo del mezzo. Lascia la moglie e due figlie

Incidente mortale a Silea, in provincia di Treviso. Un’auto è uscita fuori strada finendo contro una spalletta di cemento. Nell’impatto è morto un giovane papà.

Secondo quanto ricostruito l’uomo, 39 anni, era a bordo della sua auto quando, all’altezza di una curva, ha perso il controllo del mezzo. L’impatto è stato violentissimo tanto che l’auto è stata praticamente distrutta. Il 39enne è morto sul colpo.

Sono stati i vigili del fuoco, accorsi sul posto, a estrarre il corpo imprigionato tra le lamiere. Mentre i sanitari del Suem 118 non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo. La strada è rimasta chiusa al traffico per ore. Dei rilievi si è occupata la polizia stradale di Vittorio Veneto, che sta cercando di ricostruire la dinamica e le cause della fuoriuscita fatale. 

L’uomo, che dal 2020 gestiva un locale, lascia la moglie e due figlie piccole.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Spara e uccide l’anziana madre, poi si barrica in casa e si toglie la vita

Ancona - Il 51enne soffriva di disturbi psichici. Dopo aver ammazzato la madre ha avvisato il fratello del gesto

Colto da malore mentre fa immersione: sub muore in mare sotto gli occhi della sorella

Gallipoli - A dare l'allarme è stata appunto la familiare, insospettita perché la boa del sub era ferma da troppo tempo nello stesso punto

Litiga con la madre e la uccide accoltellandola alla schiena: fermato il 27enne

Cagliari - A lanciare l'allarme il marito della vittima che, al momento dell'aggressione, si trovava in un'altra stanza

Orrore sui binari, madre e figlia travolte e dilaniate da un treno: ipotesi suicidio

Montesilvano - Le due sono state viste camminare mano nella mano vicino i binari. Al momento si pensa ad un gesto volontario

Trovata cadavere in un campo nomadi, la donna è stata strangolata: giallo sull’omicidio

Pistoia - Qualcuno avrebbe tentato successivamente di inscenare un suicidio per impiccagione. Ascoltato il marito

Incendia la casa di famiglia, muore la madre. Gravissimi il padre e i due fratellini

Ragusa - Arrestato l'uomo. Il tunisino, con problemi psichici, ha appiccato il rogo dopo una lite. Distrutto l'immobile
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -