Basket, alla Virtus Cassino non basta il cuore: il match è del Ruvo

Serie B - Con la sconfitta maturata al PalaColombo, Cassino perde la seconda posizione scivolando così al sesto posto in classifica

Non basta una prova di grande cuore e straordinaria tenacia, alla BPC Virtus Cassino, per battere Ruvo lontano dal parquet amico, e nonostante una performance fortemente condizionata da un metro arbitrale decisamente “casalingo”, la formazione rossoblù riesce comunque a ben figurare contro una capolista che conferma il percorso netto di 7 vittorie in altrettante gare disputate, in attesa del recupero della settima giornata contro Sant’Antimo.

Con la sconfitta maturata al PalaColombo, Cassino perde così la seconda posizione in graduatoria scivolando così al sesto posto in classifica, ed è attesa, nel prossimo turno di campionato, da un’altra sfida difficilissima tra le mura amiche del PalaVirtus contro la Luiss Roma.

Passando alla cronaca del match, Campanella decide di iniziare la contesa con il canonico ‘starting five’ con l’unica sorpresa determinata dalla presenza di Ghersetti al posto di Ammannato, affiancato sotto canestro da Gatto, e nel reparto esterni da Burini, Diomede e Toniato; dalla sua, coach Russo conferma invece i soliti 5 cassinati, Teghini, Gay, Milosevic, Kekovic e De Leone. A segnare le prime realizzazioni della gara, sono i padroni di casa, che spinti da un pubblico delle grandi, grandissime occasioni, bruciano la retina prima con Gatto e poi con Ghersetti. Non tarda la risposta di Cassino, che con le realizzazioni di Milosevic, Kekovic, De Leone e Teghini, ribalta l’inerzia della gara concludendo in vantaggio la prima frazione di gioco sul 17-18.

Nel secondo quarto, coach Campanella manda in campo Ammannato e Pirani, e complici fischi ripetuti ai danni degli ospiti, che prima vengono privati di De Leone, che con 3 falli è costretto a rimanere in panchina per quasi tutto il secondo periodo, e poi di coach Russo, che viene sanzionato con un doppio fallo tecnico nel giro di pochi secondi, in una maniera alquanto pretestuosa piuttosto che fondata, consente ai suoi di arrivare fino al +11. Una differenza determinata, però, soprattutto dai ben 12 tiri liberi di differenza sanzionati a favore dei padroni di casa dal duo arbitrale, che, ciò nonostante, non fa alzare bandiera bianca ai rossoblù; i lupi non demordono, e con i canestri di Milosevic e Kekovic, concludono la seconda frazione sul -9, 41-32.

All’uscita dall’intervallo lungo, Cassino non sembra essere per nulla scoraggiata, e con i canestri di Teghini, Milosevic e Gay, a cui rispondono prontamente le realizzazioni di Fontana, Gatto e Ghersetti, la partita ritorna nuovamente in equilibrio, e alla vigilia dell’ultima frazione di gioco, il punteggio recita 52-52 al PalaColombo.

Nel quarto periodo, Burini, Ghersetti, Gatto e Ammannato decidono di prendersi la squadra sulle spalle; Cassino prova a scuotersi con i suoi “senatori”, ma qualche errore tecnico di troppo in fase offensiva e di attenzione in fase difensiva, consente ai padroni di casa di portare a casa la posta in palio, mentendo il primato e l’imbattibilità nel terzo campionato nazionale 2022-23.
Punteggio Finale: Talos Bk Ruvo 72 – BPC Virtus Cassino 66.

Una partita equilibrata contro una corazzata che aumenta le consapevolezze dei cassinati di poter recitare un ruolo da protagonista in questo campionato, e che non fa altro che confermare le buone sensazioni del popolo di fede rossoblù, che dovrà ancor di più supportare una formazione quella di quest’anno, apparsa in grado di riservare emozioni e soddisfare ambizioni per i supporters cassinati.

Di seguito, le dichiarazioni del post-partita di coach Roberto Russo: youtube.com/watch?v=2C3bzOZn6aY

Prossimo incontro per i lupi cassinati, sul parquet amico del PalaVirtus, domenica 27 novembre alle ore 18:00, contro la Luiss Roma.

Tecnoswitch Ruvo di Puglia – BPC Virtus Cassino 72-66 (17-18, 24-14, 11-20, 20-14)

Tecnoswitch Ruvo di Puglia: Tommaso Gatto 16 (3/5, 2/4), Manuel Diomede 15 (0/4, 3/7), Federico Burini 14 (7/9, 0/2), Mario jose Ghersetti 11 (0/2, 3/5), Luca Toniato 6 (1/3, 0/1), Marco Ammannato 4 (2/3, 0/3), Edoardo Fontana 4 (2/5, 0/2), Federico Pirani 2 (0/3, 0/0), Gian marco Sbaragli 0 (0/0, 0/0), Gianlorenzo Sbaragli 0 (0/0, 0/0), Nicola Di terlizzi 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 18 / 20 – Rimbalzi: 36 8 + 28 (Tommaso Gatto 9) – Assist: 11 (Federico Burini 5)

BPC Virtus Cassino: Lazar Kekovic 16 (6/8, 1/2), Flavio Gay 11 (2/4, 1/11), Michael Teghini 10 (2/7, 2/4), Jakov Milosevic 10 (5/10, 0/4), Kevin Brigato 10 (3/4, 0/3), Matteo De leone 7 (2/6, 0/0), David Paunovic 2 (1/2, 0/1), Davide Frizzarin 0 (0/0, 0/0), Alessio Truglio 0 (0/0, 0/0), Michele Pacitto 0 (0/0, 0/0), Filippo Arrighini 0 (0/0, 0/0), Marco Gambelli 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 12 / 16 – Rimbalzi: 37 12 + 25 (Jakov Milosevic 10) – Assist: 11 (Michael Teghini 4)

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Frosinone – Cagliari 2-2, la capolista beffata dal pari dell’extra time

Serie B - I giallazzurri si fermano a 6 vittorie di fila, perdono anche l’imbattibilità interna ma restano a +5 sulla seconda

Frosinone – Cagliari, Grosso: “Pronti al difficoltoso match di domani”

Serie B - Per mister Fabio Grosso la consueta conferenza stampa di presentazione alla vigilia della gara

Motori, risultati d’eccezione per i piloti della ‘Franco Mancini’

La cerimonia di premiazione del Campionato si svolgerà il 27 Novembre a Latina, nei locali del Palazzetto dello Sport

Serie B, Frosinone – Cagliari affidata al signor Fabbri

La gara valida per la 14.a giornata del campionato è in programma domenica 27 novembre 2022 alle ore 15 allo stadio ‘Benito Stirpe’

Basket, la Scuba Frosinone cerca l’impresa con Grottaferrata

Serie C Gold - Nell'ottava giornata di regular season, i ciociari riceveranno la visita di una squadra reduce da cinque vittorie di seguito

Frosinone Calcio, il programma del settore femminile e delle giovanili per il weekend

Sarà un fine settimana intenso per le compagini giallazzurre chiamata su diversi fronti. Ecco la lista degli impegni
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -