Paliano “Città che legge”, la città riceve il prestigioso riconoscimento per la seconda volta

Paliano è stata nominata “Città che legge” per il biennio 2022/2023, dal Cepell (Centro per il libro e la lettura) d’intesa con l’Anci, qualifica destinata all’Amministrazione Comunale che si impegna a svolgere con continuità politiche pubbliche di promozione della lettura sul proprio territorio. Il riconoscimento ha come scopo quello di riconoscere e sostenere la crescita socio-culturale delle comunità grazie alla diffusione della lettura intesa come strumento per influire positivamente sulla qualità della vita individuale e collettiva.

«Questa qualifica – ha dichiarato il Vicesindaco e Assessore alla Cultura Valentina Adiutori – ottenuta per la seconda volta, ci premia per gli ottimi progetti promossi e realizzati grazie alla collaborazione con la biblioteca, l’Istituto Comprensivo e i suoi docenti, e le associazioni. Con tenacia e convinzione abbiamo proposto giornate di lettura nelle scuole, gli “Incontri con l’autore” che hanno portato a Paliano grandi scrittori, per ultimo Luca Sommi. Come prefissato lo scorso anno, siamo riusciti nel nostro impegno di raggiungere nuovamente questo riconoscimento, cercando di mantenere costante la promozione della lettura come mezzo di apprendimento e di crescita ma anche di strumento socialeche presuppone e produce costantemente relazioni».

Il Sindaco Domenico Alfieri: «Grazie a tutti coloro che hanno contribuito, con la loro collaborazione in tutte le attività culturali proposte, alla qualificazione della città di Paliano a questo riconoscimento. Proseguiremo nelle politiche di promozione della lettura nella convinzione che ciò sia fondamentale per la crescita di una comunità».

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

L’albero di Natale più grande del mondo illuminerà la Ciociaria: l’8 dicembre l’accensione

San Vittore del Lazio - Già guinnes dei primati nel 2002, l'imponente albero luminoso torna dopo tanti anni su monte Sammucro

Massimo Ranieri torna a far sognare i fans: l’atteso appuntamento al Nestor

Sabato 3 dicembre, difatti, il poliedrico artista si esibirà nel teatro del capoluogo con "Tutti i sogni ancora in volo"

“Via Benedicti, il brand dell’umanità”: sabato l’appuntamento sulla rotta di San Benedetto

Sabato 3 dicembre, alle ore 18, presso la suggestiva cornice della sala consiliare di Monte San Giovanni Campano, sarà ospitata l'iniziativa

Cinema gratis per i giovani: tornano i “cinedì” di Lazio Youth Card

Leodori: "Martedì e mercoledì al cinema gratis con Lazio Youth Card". Sciarretta: "Avvicinare i giovani del Lazio al mondo della cultura"

“Ceccano 2030: capitale della bellezza”, verso la città del futuro

Partito un percorso di cambiamento all'insegna del benessere collettivo, della valorizzazione della cultura e non solo

‘Apprendisti ciceroni’, centinaia di studenti coinvolti nel progetto

Cassino - L'iniziativa ha visto tanti ragazzi delle scuole secondarie superiori raccontare le bellezze del territorio ai più piccoli
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -