Basket, la Scuba Frosinone cade in casa contro il Club Frascati

Serie C Gold - Stavolta, a differenza delle ultime gare interne, la Scuba non parte benissimo, subendo le capacità degli ospiti

La Scuola Basket Frosinone cade in casa contro il Club Basket Frascati nella quattordicesima giornata del campionato di C Gold – Girone A. Stavolta, a differenza delle ultime gare interne, la Scuba non parte benissimo, subendo la capacità degli ospiti di trovare buone soluzioni vicino a canestro. Le triple di Mansilla comunque tengono a galla i padroni di casa ma nel secondo quarto arriva una nuova fiammata del CBF, che torna negli spogliatoi con una rassicurante dote di 16 punti di vantaggio. Frosinone però esce trasformata dagli spogliatoi, con una difesa finalmente incisiva e un attacco più preciso nei passaggi chiave, cosa che consente di tornare a -9 a fine terzo periodo. Prosegue il buon momento della squadra di casa anche nel quarto periodo, con le conclusioni dall’arco di Andreozzi e Stazi che riaprono totalmente l’incontro. La Scuba arriva fino a -4 con Frascati in enorme difficoltà ma nel momento più difficile viene fuori la classe di Bonessio, leader silenzioso che cambia la partita sui due lati del campo, facilitando il compito di Grilli e Sforza che ricacciano indietro i ciociari. Arriva così il break finale in favore di Cavallo e compagni che chiudono con un +16 ingeneroso, soprattutto se rapportato a un secondo tempo in cui i frusinati hanno avuto lungamente il match in mano. 

“Abbiamo giocato una partita dai due volti – afferma il coach della Scuba, Francesco Calcabrina -. Nel primo tempo non siamo entrati bene nel match e abbiamo concesso 52 punti, ottima invece la seconda parte della gara con soli 27 punti realizzati dagli avversari. Siamo arrivati a -4 ma, come accaduto a Viterbo, nel momento clou abbiamo gestito male i possessi offensivi e difensivi, anche questa volta abbiamo incassato un break finale pesante che ci è costato la sconfitta. Continuano a mancarci i minuti fondamentali per trovare la prima vittoria, lavoreremo ancora arrivare a essere in grado di allungare ulteriormente le sfide”.

Prossimo impegno della Scuba domenica 29 Gennaio a Ciampino contro Frascati. Nel weekend in casa gialloblù si registra la bella vittoria dell’Under 17 Gold su Cassino (78-72) con un Viglianti a quota 33 punti, utile per portarsi al terzo posto in classifica. L’Under 15, invece, è uscita sconfitta 67-58 dopo un supplementare dallo scontro al vertice con Sezze, l’Under 16 AICS è caduta 71-41 a Itri con una rosa fortemente condizionata dalle assenze.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Promozione – Il big match tra Ceccano e Casal Barriera finisce 0-2: i ciociari cadono in casa

Promozione - Il Ceccano è stato penalizzato gravemente dalle assenze pesantissime a centrocampo e in attacco

Motori – Il Rally del Lazio svela il percorso: fulcro la città di Cassino

La gara si snoderà su 8 prove speciali per un totale di 87,90 chilometri competitivi con nuovi territori attraversati e gradite conferme

Serie D – Sora sconfitto 2-0 dalla capolista Campobasso

Serie D - La capolista ha meritato il risultato, dimostrandosi più forte dei bianconeri, scesi in campo rimaneggiati

Motori – Rally del Lazio, aperte le iscrizioni: la presentazione fissata a Cassino

La conferenza si svolgerà il prossimo lunedì 18 marzo, ore 18:30, proprio nel Museo Historiale Multimediale

Serie D – Il Sora porta visita alla capolista: domani il match contro il Campobasso

Serie D - Tra le mura amiche il cammino dei lupi è stato pressoché perfetto con 9 vittorie, 1 pari ed una sconfitta in 11 partite

Pallanuoto – Sconfitta amara per la Bellator Frusino: battuta 12-18 da Le Gemelle

Serie C - Coach Spaziani a fine gara: "Purtroppo abbiamo commesso errori difensivi dovuti a scarsa concentrazione e superficialità"
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -