“Bau Day”, a Frosinone arriva l’esposizione regionale canina: domenica l’appuntamento

L'iniziativa è in programma per domenica 12 maggio all'interno della villa comunale. Sarà possibile iscriversi dalle 8.30 alle 10.30

Tutto pronto per il Bau Day di domenica 12 maggio, con l’esposizione regionale canina che farà tappa alla villa comunale di Frosinone. L’iniziativa è organizzata dal gruppo cinofilo di Frosinone, associato Enci (Ente Nazionale della Cinofilia Italiana) in collaborazione la Pro Loco e il patrocinio del Comune di Frosinone (assessorati all’ambiente e benessere animale; cultura e turismo).

Sarà possibile iscriversi dalle 8.30 alle 10.30; a seguire, inizio giudizi. Libretto qualifiche non obbligatorio. Prevista l’estrazione di due monopattini elettrici tra tutti i partecipanti. L’iniziativa di domenica offrirà un’opportunità unica per i proprietari di cani per mostrare il risultato del loro impegno nella cura, nell’addestramento e nell’amore per i loro amici a quattro zampe. Partecipare a una competizione è un’esperienza straordinaria e indimenticabile, capace di suscitare emozioni che vanno ben oltre il semplice orgoglio.

Classi di partecipazione: veterani, per soggetti superiori a 8 anni; libera, per soggetti di almeno 15 mesi; intermedia, per soggetti di età compresa tra 15 e 24 mesi; giovani, per soggetti di età compresa tra 9 e 18 mesi; juniores, per soggetti di età compresa tra 6 e 9 mesi; baby, per soggetti di età compresa tra 4 e 6 mesi.

Presenti le unità cinofile della Polizia

L’evento si arricchirà anche della presenza di alcune unità cinofile della Polizia di Stato. Queste dimostreranno a tutti gli intervenuti le competenze acquisite nel corso del loro addestramento presso il Centro cinofili di Nettuno. L’affiatamento con i loro conduttori e l’intensa attività educativa a cui i cani sono sottoposti saranno evidenziati attraverso alcune simulazioni. I cani poliziotti, veri e propri colleghi specializzati, svolgono ruoli cruciali nella Polizia di Stato come la ricerca di sostanze stupefacenti, materiali esplosivi, persone scomparse e supporto nelle operazioni di ordine pubblico. I cani poliziotto hanno con i loro padroni un rapporto quasi simbiotico, che dura tutta la vita e che niente e nessuno può mettere a rischio. I cani vedono, percepiscono, sentono lo stato d’animo del conduttore e sono sempre lì a donare tutto se stessi e pronti a correre qualsiasi pericolo pur di compiacere o salvare il proprio fedele padrone.

Informazioni: 329.1756464 o 349.5310276; info@gruppocinofilofrosinone.it. Vige regolamento delle esposizioni Enci.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

“I morti non parlano – La guerra infinita in Colombia”, mercoledì la presentazione del libro di Famà

Ceccano - Il 29 Maggio alle ore 19.30, presso il caffè letterario Sinestesia, la presentazione del libro di Flavia Famà

Libri di Primavera, Serena Bortone presenta il suo “A te vicino così dolce”: l’appuntamento

Lunedì 27 maggio, alle ore 18.30, presso la sala teatro comunale di corso Umberto I, incontro con l'autrice e cittadina onoraria di Arce

Il potere della fotografia e il sogno di una bambina divenuto realtà: Veruschka Baudo si racconta

Da bambina voleva fotografare le top degli anni '80 e '90. Oggi è una pluripremiata fotografa ritrattista che colleziona successi

“Parata della memoria”, la storia della Linea Gustav tramandata alle nuove generazioni

Un evento organizzato dalla Dmo Terra dei Cammini e dall’Associazione Linea Gustav in collaborazione con Ciociaria Turismo

Miss Mondo, la finale regionale in Ciociaria: domenica l’ultima selezione delle candidate

Fiuggi - Il 26 maggio la finale regionale del concorso di bellezza è in programma presso la fonte Bonifacio VIII

La dieta? La fanno quasi tutti, ma è sempre più ‘fai da te’. I nuovi trend

Sempre più italiani stanno attenti a cosa e quanto mangiano. Ma la maggior parte si affida al 'fai da te' o ai consigli di amici e parenti
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -