Bomba d’acqua, concessionaria d’auto completamente sommersa dal fango

Arce - Si è sfiorata la tragedia in via Casilina. Sul posto i Vigili del Fuoco, il sindaco Luigi Germani e la Polizia Locale

Una bomba d’acqua ha flagellato la zona di Arce e una concessionaria di auto è stata completamente sommersa. Ingentissimi i danni alle tante vetture parcheggiate nel piazzale e alla struttura.

Sul posto stanno lavorando diverse squadre dei Vigili del Fuoco unitamente al personale del Comune. Sul posto il sindaco Luigi Germani e il comandante della Polizia Locale Manuela Pescosolido.

L’intera area è interdetta per consentire ai mezzi di soccorso di transitare lungo la Casilina.

Situazione drammatica anche a Colfelice dove risulta allagata la stazione.

Squadre al lavoro per mettere in sicurezza le strade

La Provincia di Frosinone con le sue squadre di intervento sta lavorando alacremente per risolvere alcune criticità derivate dalla forte ondata di maltempo di queste ultime ore. Il personale dell’ente è all’opera nei comuni di Veroli, Boville, Strangolagalli, Arpino, Arce e Rocca d’Arce dove sono state riscontrate le problematiche più gravi e, dove in questo momento, la squadra reperibilità dell’amministrazione provinciale è intervenuta anche con l’ausilio di una ditta esterna.

“Le forti piogge e le raffiche di vento di queste ultime ore stanno causando dei danni significativi e rischiano di mettere a rischio la sicurezza dei nostri concittadini.
La Provincia – ha spiegato il Presidente Luca Di Stefano – sta lavorando senza sosta per garantire interventi immediati e adeguati. Abbiamo già attivato i nostri servizi per ripristinare dei piccoli smottamenti che si sono verificati. Stiamo concentrando i nostri sforzi sulla messa in sicurezza delle strade. Nelle prossime ore sarà massima l’attenzione nel monitoraggio delle precipitazioni e delle aree esposte a maggiori rischi. La priorità è garantire l’incolumità dei cittadini”.

- Pubblicità -
Angela Nicoletti
Angela Nicoletti
Angela Nicoletti, giornalista professionista iscritta all’albo dal 1998 si occupa di cronaca e giudiziaria sia in provincia di Frosinone che a livello nazionale. Ha collaborato e collabora con le prestigiose testate: Il Mattino di Napoli e Il Tempo. Dal 2001 è la referente per il basso Lazio dell’agenzia giornalistica AGI. Le sue inchieste giornalistiche sono sfociate anche in delicate indagini della magistratura. Nel 2018 è stata insignita del premio letterario e giornalistico dedicato a Piersanti Mattarella con un reportage sui beni confiscati alla criminalità organizzata

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Attenzione ai videogiochi di trading online: dietro si nascondono perdite e corsi a pagamento

Per allettare i 'giocatori', viene fatta balenare loro l'opportunità di condividere parte degli eventuali profitti realizzati

Perde il controllo dell’auto e vola da un ponte, soccorsi sul posto

L’incidente al confine tra Villa Santo Stefano e Amaseno. I Vigili del Fuoco sono intervenuti per recuperare l’auto

Processo Mollicone, la famiglia di Serena condannata a pagare le spese legali: l’appello alle istituzioni

L’amica di famiglia Bianca Maria Ferrante ha scritto un’accorata epistola alle istituzioni ricostruendo l’aspetto umano della vicenda

Bruciano i monti della Ciociaria, due roghi in poche ore: canadair e Vigili del Fuoco al lavoro

Si cerca di contenere il fronte del fuoco a Pastena e Fumone. La mano criminale dell’uomo torna a distruggere l’ecosistema

Sora – Furto nel parcheggio del cimitero, sfondato il vetro di un’auto per rubare una borsa

A denunciare l’accaduto la vittima che lancia un appello per chiedere aiuto nella speranza di ritrovare i suoi oggetti personali

Incidente alla rotatoria, si scontrano un furgone e un’auto: due giovani finiscono in ospedale

Sora - Il furgone ha urtato il veicolo che attraversava la rotatoria: nel violento impatto sono rimasti feriti due giovani
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -