Boville Ernica – Rete fognante: in arrivo due nuovi collettori

La Giunta ha approvato il progetto definitivo per le nuove linee di Colle Gentile e via Ponticello. Consegnati alla ditta i lavori

Due nuovi collettori fognari da realizzare rispettivamente a Colle Gentile e a Ponticello. L’Amministrazione comunale ha approvato il progetto esecutivo ed affidato i lavori alla ditta per un importo di 189 mila 578,11 euro. Soddisfatti il sindaco Enzo Perciballi e l’assessore ai Lavori pubblici Benvenuto Fabrizi: “Così diamo ad altre famiglie la possibilità di allacciarsi alla rete fognante, riducendo il numero di scarichi a dispersione presenti sul territorio a beneficio dell’ambiente”.

Spiegano infatti il primo cittadino Perciballi e il vicesindaco Fabrizi: “I lavori scaturiscono dalla necessità di estendere il servizio di raccolta delle acque nere anche lungo via Colle Gentile e via Ponticello, per garantire un più elevato standard ambientale dell’intera area. La realizzazione dei due collettori garantirà il potenziamento del servizio anche alle altre abitazioni lungo quelle due strade che, ad oggi, non scaricano nella fognatura pubblica, nonostante la presenza di collettori nelle immediate vicinanze. Le due nuove linee funzioneranno totalmente a gravità, senza l’impiego di pompe di sollevamento: quella che riguarda via Colle Gentile (lotto a) verrà innestata al collettore già esistente di via Rotabile che, a sua volta, è collegato con l’impianto di depurazione “Fornaci”; la nuova linea di via Ponticello “lotto b”, invece, verrà innestata al collettore esistente di via Ponticello, con scarico presso l’impianto di depurazione “Fosso Rio”.

Concludono gli amministratori: “Stiamo lavorando con il costante obiettivo di migliorare il servizio e la qualità della vita dei nostri concittadini, anche e soprattutto attraverso il rispetto dell’ambiente. E i due prossimi interventi vanno indubbiamente in questa direzione”.  

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Alimentare, il caro-prezzi pesa sui consumi ma riduce anche gli sprechi

Il 2023 si apre con una buona notizia sul fronte dello spreco alimentare, con una diminuzione del 12% rispetto al 2022

Servizio Civile, come candidarsi per i progetti di Enapa-Confagricoltura: impegno per l’inclusione

Sono undici i progetti che riguardano l’inclusione dei giovani, la tutela e i diritti dei cittadini contro le disuguaglianze e non solo

“Giardiniere d’arte per giardini e parchi storici”, arriva il bando per progetti formativi

Possono presentare la proposta progettuale gli operatori della formazione. Il bando pubblicato sul sito della Regione Lazio

Fondi del Pnrr sotto la lente della commissione antimafia

Ottaviani: “Lo scopo è quello di evitare che organizzazioni criminali, in Italia o all’estero, possano distrarre risorse”

Perché i ‘giorni della merla’ sono considerati i giorni più freddi dell’anno? Ecco la spiegazione

La tradizione si pensa abbia origine da una leggenda popolare. Inoltre, se i ‘giorni della merla’ sono freddi, la primavera sarà bella

Quante opportunità ci perdiamo dall’Europa? Al via il piano di Europe Direct

L'obiettivo è far arrivare le notizie sui temi di principale interesse direttamente ai cittadini laziali e raggiungere tutti i territori