Boxe, a Ceccano l’interregionale Lazio- Abruzzo

Domani, sabato 7 maggio, con inizio alle ore 19.30, torna prepotentemente alla ribalta la grande scuola di pugilato della “ASD D. Tiberia”

Sabato prossimo 7 maggio con inizio alle ore 19,30 torna prepotentemente alla ribalta la grande scuola di pugilato della “ASD D. Tiberia” con una interessantissima riunione di pugilato interregionale con i migliori atleti del Lazio e dell’Abruzzo nella moderna ed accogliente palestra in via Passo del Cardinale di Ceccano giornalmente frequentata da tanti ragazzi e ragazze che si appassionano fin dalla fase di prepugilistica ad una disciplina sportiva molto impegnativa e coinvolgente come la boxe. Il cartellone presenta una suggestiva vetrina di giovani delle diverse categorie.

Ceccano, molto nota nel variegato mondo pugilistico soprattutto per il trascorso di campioni come Micheli, Adinolfi e l’indimenticato Domenico Tiberia ha fame di sport, di boxe, di quella vera, del coraggio, della fierezza, dell’onestà, della moralità, della lealtà tutte peculiarità della gente del luogo che sin dalle origini della loro storia ha sempre reagito ad ogni tipo di angheria e sopruso riuscendo sistematicamente a ricostruire le cose andate distrutte e soprattutto a credere nelle proprie risorse e capacità.

Una terra ricca di tradizioni e di moralità che con il duro lavoro si è sempre risollevata dalle avversità nei peggiori momenti della sua antica storia. La determinazione e la caparbietà sono stati da sempre l’emblema dei “ceccanesi” , una popolazione laboriosa e creativa che ha lottato e continua a lottare in difesa dei propri diritti ottemperando puntualmente ai propri doveri.

L’Amministrazione comunale con in primis l’Assessore allo Sport Diego Bruni ed il sindaco Roberto Caligiore, sin dall’inizio del loro mandato politico, si sono dimostrati sensibili e molto vicino alla risoluzione delle diverse problematiche sociali non trascurando il sostegno a tutte le manifestazioni ludiche e sportive sostenendo con entusiasmo e partecipazione il pugilato in città.

Per questa entusiasmante sfida interregionale i portacolori laziali saranno i pugili della “ASD D. Tiberia” Alessandro Arduini, Ivan Zangrilli, Claudio De Santis e Andrea Tiberia; Gianmarco De Vellis e Matteo Passeri della la palestra “ASD Scuola Pugilistica Città di Frosinone”; Flavio Simula gioiellino di famiglia della “Venus” del maestro Sergio Simula che tornerà sul quadrato a dimostrare tutta la sua coinvolgente esuberanza mentre il peso massimo Matteo Rosi della Bucciarelli Boxe Ceccano” avrà una ghiotta occasione per esaltarsi tra tutti i suoi numerosi amici e sostenitori. L’unico incontro femminile vedrà la promettente Martina Roccatani della palestra “Accademia Pugilistica Ciociara” opposta alla valida Francesca Serra della “Boxing Team”.

La palestra “ASD D. Tiberia” è sicuramente il simbolo del pugilato in Ciociaria e non solo. Il fondatore e presidente è Massimo Tiberia primogenito del grande “Memmo” che, con le figlie Ambra vicepresidente e Giada segretaria, dedica molto del suo tempo per tenere in piedi una struttura sempre più all’avanguardia non solo del pugilato agonistico, amatoriale e ludico ma anche di altre attività multidisciplinari con attrezzature e strumenti di assoluto valore. Di comprovata competenza e professionalità sono i tecnici Pio Ciotoli e Luigi Tiberia essenzialmente appassionati di boxe che giornalmente seguono tanti ragazzi e ragazze facendo loro scoprire il vero significato dei valori pedagogici e formativi dello sport ed in particolare della boxe. Quella boxe che da sempre ha inesorabilmente coinvolto tutto l’intero nucleo familiare in sfumature e sentimenti emotivi di grande spessore oggi più che mai anche per merito di Andrea, primogenito di Luigi, che ha raccolto il prestigioso e pesante testimone del nonno con impegno e determinazione dimostrando una costante e determinata crescita caratteriale e sportiva di notevole spessore.

La palestra ”D. Tiberia” è senza dubbio un esempio anche per le altre palestre della provincia ed un sicuro riferimento per tantissimi giovani nella crescita dell’autocontrollo, dell’autogestione e dell’autonomia come vera e propria scuola di sport e di vita nel pieno rispetto delle regole e dei tanti valori che vanno oltre la durata di un match. La sua storia continuerà lungo un percorso ricco ancora di tanti episodi che esalteranno le gesta sportive dei suoi protagonisti alla stregua di una bella favola che continuerà nel cuore e nella mente di un intero paese e di un vasto territorio da sempre legati in perfetta simbiosi al pugilato come di una terra ricca di cultura, di tradizioni e di veri talenti come poche altre.

Il maestro Luigi Tiberia ogni giorno conduce con passione tutti i vari momenti in maniera altamente professionale e competenza per avvicinare i ragazzi allo sport ed in particolare al pugilato facendo loro scoprire il vero significato dei valori pedagogici e formativi dello sport come modello insuperabile di socializzazione, di educazione sportiva polivalente e di sano impiego del tempo libero dove l’educazione allo sport è l’elemento prioritario. Educazione alla motivazione, alla vita di gruppo, all’autocontrollo, all’autogestione, all’autonomia fanno della “D. Tiberia” una vera e propria scuola di sport e di vita dove ad ognuno si insegna che la boxe ti penetra dentro con il suo rigore, con il suo senso dell’autodisciplina, con il rispetto delle regole, tutti valori che durano ben oltre i minuti dei match, fino a diventare un fatto di vita, di alimentazione, di creatività, di fantasia, di talento, d’improvvisazione e di arte pura e nobile.

Insomma una grande sfida Lazio – Abruzzo come sempre organizzata in modo impeccabile dalla “D. Tiberia”, una realtà che sta svolgendo un ruolo significativo nella costante crescita di tutto il movimento pugilistico ciociaro.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Rugby – Ceccano esulta: sconfitto il Sulmona e primo posto sotto chiave

Serie C - Spazio nel finale per l’esordio del giovanissimo Christian Pacitto e per l’ultima partita in casa del veterano Davide Felici

Under 16 – Frosinone sfortunato nei playoff, la Sampdoria si impone all’inglese

Risultato bugiardo quello maturato dalla sfida con gli ospiti che passano al Meroni con il verdetto di 0-2

Wrestling – Rising Star, lo spettacolo del ring al Palasport di Tecchiena: sale l’attesa

I tagliandi saranno disponibili in biglietteria sabato 18 Maggio a partire dalle ore 15.45 presso lo stesso Palasport

Pallanuoto – Frosinone sconfitta dalla Swim Action ma qualificata ai playoff promozione

Serie C - Play off raggiunti, nell’ultima giornata di regular season servirà battere la Bellator per confermare il 1° posto davanti al Latina

L’Arce torna in Eccellenza, mister Galuppi: “Questi colori mi portano fortuna…che stagione!”

L'intervista al tecnico fautore del salto di categoria. L'ex terzino destro ci racconta la magica stagione vissuta dall'Arce

Serie D – Il Sora divorzia con il ds Filosa. Beppe Incocciati nuovo direttore generale

L'ex attaccante di Milan, Napoli e Atalanta avrà anche la delega all’Area Tecnica. Il club programma il futuro
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -