Calcio, Play off Eccellenza: Sora – Maccarese

Per gli spareggi tra le seconde il Sora esordirà domenica 8 Maggio ad Acilia allo stadio San Francesco contro il W3 Maccarese

Sono stati sorteggiati gli accoppiamenti per i playoff del campionato di Eccellenza. Per gli spareggi tra le seconde il Sora esordirà domenica 8 Maggio ad Acilia (stadio san Francesco) contro il W3 Maccarese.

La squadra romana, che allora si chiamava W3 Roma Team, fu affrontata dai bianconeri un anno fa nel mini-campionato che si disputò in formato ridotto, venendo sconfitti 3-2 all’ultimo secondo di partita. A differenza di quanto avvenne l’anno scorso, in caso di parità al novantesimo minuto verranno effettuati i calci di rigore che attribuiranno due punti alla formazione vincitrice ed uno alla squadra perdente. Chi perderà la prima partita giocherà la seconda in casa dell’Anzio, che riposerà nella prima giornata. Le tre partite si disputeranno domenica 8, mercoledì 11 e domenica 15 maggio.

Il play-off delle seconde attribuirà la possibilità di concorrere per gli spareggi nazionali solo alla prima classificata del mini-girone all’italiana. Gli spareggi nazionali si apriranno domenica 29 maggio e domenica 5 giugno con le semifinali, per poi concludersi il 12 ed il 19 giugno con le finali.

Gli avversari del Sora
La W3 Maccarese è il primo ostacolo del Sora di mister Alessio Ciardi nel playoff “B” regionale tra le seconde per l’accesso a quello nazionale che mette in palio un posto per la serie D. Società giovane, con un progetto concreto e lungimirante che l’ha portata in solo 7 anni dalla fondazione dalla Terza Categoria fino ai vertici del calcio regionale Laziale con la conquista in grande rimonta nel finale di stagione del secondo posto nel girone A alle spalle del Pomezia. Nata sotto la denominazione di W3 Roma Team, da questa stagione il progetto si è spostato nella città di Maccarese anche se per questa stagione la Prima Squadra ha disputato le gare interne presso l’impianto “San Francesco” di Acilia.

In panchina siede il tecnico più giovane dell’Eccellenza Laziale Stefano Manelli che incarna appieno lo spirito della società romana essendo presente dall’inizio del progetto prima da calciatore e da collaboratore tecnico e negli ultimi 4 anni sulla panchina della Prima Squadra. In queste quattro stagioni la W3 ha vinto il campionato di Prima Categoria, quello di Promozione (interrotto a marzo con i romani primi in classifica), un buon piazzamento nel restart della scorsa stagione in Eccellenza impreziosita dalla vittoria all’ultimo secondo proprio con il Sora per 3-2 nella gara che si disputò a Campus Eur con un gol in pieno recupero che costò carissimo ai bianconeri ed, in questa stagione li ha portati al secondo posto del girone A dell’Eccellenza.

Un autentico crescendo che pone la compagine romana nel ruolo di outsider ma assolutamente non come vittima sacrificale, in questi playoff regionali a confronto con due piazze blasonate come Sora ed Anzio.

Numeri
Il W3 Maccarese ha chiuso la regular season al secondo posto nel girone A con 63 punti frutto di 19 vittorie, 6 pareggi e 5 sconfitte in 30 partite. 58 sono stati i gol segnati mentre 31 le reti subite. Un risultato inatteso ad inizio stagione ma non arrivato per caso nonostante la giovanissima età media della squadra (24,4 anni), ma frutto della crescita e del lavoro.

Ruolino interno
Nelle quindici partite interne disputate al San Francesco di Acilia la squadra di mister Manelli ha raccolto 31 punti frutto di 9 vittorie, 4 pareggi e 2 sconfitte. 35 sono stati i gol fatti e 19 quelli subiti nelle gare interne.

I giocatori
La rosa della W3 Maccarese è composta dal giusto mix di elementi esperti e giovani validi. Agli elementi del gruppo storico quali il capitano Filippo Mazzesi ed il difensore Simone Starace sono stati inseriti nel tempo giocatori importanti quali la punta scuola Roma classe 94 Alessio Damiani, il difensore ex Ostia Mare Gianmarco Pieri, tre ex colonne del Team Nuova Florida Daniele Tisei ed i fratelli Mirko e Matteo Troccoli, l’attaccante esterno ex Anagni e Palestrina Luca Di Giovanni ed il play ex Trastevere e settore giovanile del Bologna Francesco Bergamini classe 94.

In questa stagione la squadra si è confermata una cooperativa del gol con 14 giocatori diversi andati a segno. I migliori marcatori ed unici in doppia cifra sono con13 gol Luca Di Giovanni e con 12 il bomber Alessio Damiani.

Una partita quindi che si prospetta tirata e scorbutica, con il Sora consapevole delle difficoltà della gara e dell’avversario da affrontare, ma determinato ad ottenere un risultato positivo importantissimo in ottica della conquista del playoff nazionale.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Volley F – Nuova cabina di regia per l’Assitec: al palleggio arriva Natalia Montesanti

Serie B2 - Montesanti: "Quando ho ricevuto la proposta di venire a giocare qui, non ci ho pensato due volte a dire di sì"

Basket – Marco Di Salvatore promosso a capo allenatore della Scuba Frosinone

Serie C - Il coach: "Obiettivi: formare un roster competitivo dando spazio ai nostri ragazzi, valorizzarli e fargli fare esperienza"

Promozione – Nasce la PSV Alatri Guarcino, il Presidente Uspini: “Iniziamo con un colpo di mercato!”

La società nasce dalla fusione di due club e il suo numero uno ce la racconta a 360 gradi: obiettivi, scuola calcio, calcio a 5 e molto altro

Serie D – Cassino piazza il colpo: ecco bomber Victor Gomez

"Gomez è un giocatore esperto - spiega mister Carcione - ed è il profilo che cercavamo per migliorare il già forte reparto offensivo"

Motori – Campionato del Mondo MotoE: ottima prestazione di Armando Pontone

Il pilota: "È stata una gara in rimonta in una condizione che non avevamo mai provato prima. Sono contento di questo risultato"

Eccellenza – Rinforzo in difesa per l’Anagni: arriva il terzino Ludovico Potenzani

Il giovane ha tanta esperienza nel campionato di Serie D, avendo indossato le maglie di Ostiamare e Real Monterotondo
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -