Boxe – Finiello a caccia del titolo ‘Mediterraneo Superleggeri’: l’ultima sfida di Black Cat

Sabato 2 dicembre, a Lione, sfiderà il francese Faycal Rezkallah. Sarà l'ultima volta che il pugile metterà il piede sul ring da agonista

Boxe – Il pugile salernitano ma ciociaro d’adozione Vincenzo Finiello torna sul ring. ‘Black Cat’, questo il nome con cui viene appellato in ambito pugilistico, è pronto ad una nuova sfida. Domani, sabato 2 dicembre, a Lione, incrocerà i guantoni con il francese Faycal Rezkallah in un match che mette in palio il titolo WBC Mediterraneo Superleggeri. Con 39 anni sulle spalle, Finiello vuole dimostrare di poter dire ancora la sua, che quel titolo di Campione Italiano dei Pesi Leggeri del 2020 non è stato il punto di arrivo della sua lunga carriera ma che ad oggi può e deve dare qualcos’altro al mondo della boxe. Per l’ultima volta da agonista.

Le dichiarazioni

“Il 2 dicembre combatterò a Lione per il titolo WBC dei Pesi Superleggeri contro il forte marocchino naturalizzato francese Faycal Razkallah sui 10 round: sarà il mio ultimo match titolato in carriera, sia in caso di vittoria che di sconfitta – spiega senza mezzi termini Vincenzo Finiello -. Ho deciso così perché per me è tempo di passare dall’altra parte del quadrato facendo quello che comunque ho iniziato parallelamente all’attività agonistica 5 anni fa, ossia l’allenatore di pugilato. Mi aspetto ugualmente un’ottima prestazione da me stesso, in virtù di una preparazione durata due lunghi mesi nei quali ho girato molto per incontrare bravissimi sparring partners nel centro e sud Italia: ho scelto di fare sessioni di guanti con il campione dell’Unione Europea Vincenzo La Femina, per poi andare da un promettentissimo prospetto napoletano di nome Raffaele Imparato (ne sentirete parlare). Non sono mancate sessioni di guanti “abituali” con il campione ed amico Carmine Tommasone e lavori di pad work intensi nella storica palestra “Carlo Maggi” di Roma San Basilio con il tecnico Massimiliano Torrice. Infine una preparazione atletica diversa dal solito affidata a William Tomassi della palestra Skillatletich di Sora”.

“Ho cercato di curare ogni particolare – continua Black Cat – sezionando le diverse situazioni che il ring richiede e per questo so bene che posso e voglio vincere: mai nella mia lunga carriera, durata 20 anni, sono salito sul ring con l’idea di regalare qualcosa all’avversario, altrimenti non avrei mai guadagnato i risultati ottenuti fino ad ora, ho provato a migliorarmi sempre spinto dalla passione e dalla determinazione che questo sport “avaro di regali” richiede par arrivare in alto! Dopo questa esperienza in Francia spero di far bene nel progetto che ho da poco intrapreso: aprirò, dopo tanti sacrifici, la mia palestra di pugilato nella città di Atina e mi dedicherò ai ragazzi che hanno voglia di praticare la boxe sperando di portarli a livelli alti e di produrre buoni risultati (mi auguro anche migliori dei miei), cercando di donare loro tutta la mia conoscenza e la mia esperienza in questo ambito dove non si smette mai di imparare…Sperando che i più facciano il tifo per me mi auguro che al mio ritorno ci sia da festeggiare una nuova cintura come nell’agosto del 2020…”.

- Pubblicità -
Cristina Lucarelli
Cristina Lucarelli
Cristina Lucarelli, giornalista sportiva con una passione per musica, cinema, teatro ed arti. Ha collaborato per diversi anni con il quotidiano Ciociaria Oggi, sia per l'edizione cartacea che per il web nonché con il magazine di arti sceniche scenecontemporanee.it. Ha lavorato anche come speaker prima per Nuova Rete e poi per Radio Day. Ha altresì curato gli uffici stampa della Argos Volley in serie A1 e A2 e del Sora Calcio.

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Pallanuoto – Bella vittoria della Bellator Frusino in trasferta: i ciociari superano Anzio 7-11

Serie C - Coach Spaziani: "Tutti i 13 convocati sono stati determinanti, ognuno ha capito e svolto il proprio ruolo in squadra"

Futsal – Lo scontro al vertice tra Real Terracina e Città di Sora termina in parità: 3-3

Serie C2 - Tutto è ancora aperto e queste ultime 5 giornate saranno determinanti per stabilire la regina del campionato

Pallanuoto – Il Frosinone non si ferma più e batte anche il Centumcellae: 12-11

Serie C - Settima vittoria su sette partite del Settebello - è proprio il caso di dirlo - allenato da Fabrizio Spinelli

Promozione – Il big match tra Ceccano e Casal Barriera finisce 0-2: i ciociari cadono in casa

Promozione - Il Ceccano è stato penalizzato gravemente dalle assenze pesantissime a centrocampo e in attacco

Motori – Il Rally del Lazio svela il percorso: fulcro la città di Cassino

La gara si snoderà su 8 prove speciali per un totale di 87,90 chilometri competitivi con nuovi territori attraversati e gradite conferme

Serie D – Sora sconfitto 2-0 dalla capolista Campobasso

Serie D - La capolista ha meritato il risultato, dimostrandosi più forte dei bianconeri, scesi in campo rimaneggiati
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -