Cade da un ulivo e muore: l’addio a Valter Stirpe

Veroli - Questa mattina si sono svolti i i funerali del pensionato. Lascia la moglie e due figlie. L'intera comunità è sotto choc

Veroli – Si sono svolti questa mattina i funerali di Valter Stirpe il pensionato di 67 anni morto dopo essere caduto da una scala mentre stava potando una pianta d’ulivo in un terreno di Veroli.

Alle 10.30, nella chiesa di Santa Maria della Vittoria, vicino alla sua abitazione e al terreno dove è avvenuta la tragedia, si sono radunati familiari e amici per il doloroso addio a Stirpe. Valter, da tutti conosciuto come Valterino, era benvoluto e stimato nella comunità.

Lascia la moglie e due figlie. Tanti i messaggi di cordoglio giunti alla famiglia. L’intera comunità è ancora sotto choc.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Regione – Omicidio alla stazione, 41enne accoltellato e lasciato in una pozza di sangue davanti ai passanti

Roma - Il delitto è avvenuto presso la stazione Termini. A far scattare l’allarme sono stati gli astanti. Inutili i soccorsi

Sora – Incidente sul Lungoliri, coinvolta auto della polizia: autista ferito

Sora - Sul posto medici e paramedici del 118 nonché gli agenti della Polizia Locale per i rilievi e la gestione del traffico

Sora – Dotati di arma e manette i nuovi agenti della Polizia Locale: sicurezza al primo posto

Le "nuove leve" della Polizia Locale, in carico al Comando dallo scorso dicembre, sono state equipaggiate di pistola, manette, divisa

Addio a Gianmarco Ceccani, domani i funerali del giovane: una comunità unita nel dolore

Alatri - Le esequie saranno celebrate nella giornata di domani, alle ore 16, presso la chiesa Maria Santissima Regina a Tecchiena

Frode fiscale ed auto-riciclaggio internazionale, nove arresti e maxi sequestri

Eseguiti sequestri di beni per circa 3 milioni di euro, pari all’importo transitato strumentalmente sui conti delle società “perno”

Maltrattava e picchiava l’ex moglie, stalker nei guai: la fine ad un inferno di violenza

Cervaro - Ad un 50enne di Cassino è stato applicato il braccialetto elettronico. L’uomo non potrà avvicinarsi alla ex
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -