“Cartelle pazze da Acea, prorogata la scadenza”: annunciato un confronto con i vertici

Trevi nel Lazio - Il sindaco raccoglie le istanze dei cittadini: "Ci sarà un confronto con Acea all’inizio della prossima settimana"

Trevi nel Lazio – Il sindaco, avv. Silvio Grazioli, comunica che “Acea ha accolto la richiesta dell’amministrazione di differire il pagamento delle bollette dell’Acqua, pertanto la scadenza del 2 novembre è stata prorogata per 15 giorni, e molto probabilmente ci sarà un’ulteriore proroga di altri 15 giorni, in modo da coprire tutto il mese di novembre”.

“Questo – spiega il primo cittadino – per dare il tempo ai cittadini ed al Comune di inoltrare tutti i ricorsi presentati allo sportello comunale e di verificare tutte le anomalie che ci sono in molte cartelle pazze che Acea ha inviato: a partire dai consumi, dal numero del nucleo familiare, dalla corrispondenza alla visura storica, dall’allaccio in fogna, ed a tutto ciò che attiene alle problematiche emerse in questi giorni. Tra l’altro, ci sarà un confronto con Acea su tutte queste situazioni all’inizio della prossima settimana, in modo da aver raccolto ed inviato quante più segnalazioni dei cittadini”.

Il sindaco ha inoltre annunciato di aver ricevuto la delegazione del comitato cittadino che si è formato nell’ambito di un’assemblea pubblica. “Con la medesima delegazione c’è stata un’ampia e proficua disamina della situazione relativa alle bollette Acea, con l’impegno ad agire di concerto per risolvere i problemi che ne derivano, nell’interesse dei cittadini e della comunità”. – Ha concluso Grazioli.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Attenzione ai videogiochi di trading online: dietro si nascondono perdite e corsi a pagamento

Per allettare i 'giocatori', viene fatta balenare loro l'opportunità di condividere parte degli eventuali profitti realizzati

Perde il controllo dell’auto e vola da un ponte, soccorsi sul posto

L’incidente al confine tra Villa Santo Stefano e Amaseno. I Vigili del Fuoco sono intervenuti per recuperare l’auto

Processo Mollicone, la famiglia di Serena condannata a pagare le spese legali: l’appello alle istituzioni

L’amica di famiglia Bianca Maria Ferrante ha scritto un’accorata epistola alle istituzioni ricostruendo l’aspetto umano della vicenda

Bruciano i monti della Ciociaria, due roghi in poche ore: canadair e Vigili del Fuoco al lavoro

Si cerca di contenere il fronte del fuoco a Pastena e Fumone. La mano criminale dell’uomo torna a distruggere l’ecosistema

Sora – Furto nel parcheggio del cimitero, sfondato il vetro di un’auto per rubare una borsa

A denunciare l’accaduto la vittima che lancia un appello per chiedere aiuto nella speranza di ritrovare i suoi oggetti personali

Incidente alla rotatoria, si scontrano un furgone e un’auto: due giovani finiscono in ospedale

Sora - Il furgone ha urtato il veicolo che attraversava la rotatoria: nel violento impatto sono rimasti feriti due giovani
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -