Cassino, i soldi degli aumenti degli stipendi destinati alla città

La quota per l'aumento stipendi di sindaco, assessori e presidente del Consiglio utilizzata per l'abbattimento delle barriere architettoniche

Cassino – ‘A Cassino la quota riservata all’aumento degli stipendi del sindaco, degli assessori e della presidente del Consiglio, sarà utilizzata per l’abbattimento delle barriere architettoniche nella nostra città’. Lo annuncia il sindaco di Cassino Enzo Salera.

‘Abbiamo deciso in Giunta infatti questo importante provvedimento che poi dovrà essere approvato nel prossimo Consiglio Comunale sul Bilancio; tale provvedimento prevede che la quota di aumento di stipendio di sindaco e ad assessori, in capo al Comune di Cassino che l’ultima legge di bilancio prevede, sarà utilizzata per lavori strutturali, proprio per migliorare la deambulazione nella nostra città raccogliendo così le istanze della Consulta dei disabili, per la prima volta istituita al Comune di Cassino.

Un piccolo ma importante segnale di attenzione nei confronti di chi vive con difficoltà, tra le altre cose, gli spostamenti nella nostra città, soprattutto per quello che riguarda il mondo della disabilità, ma anche per tutte le famiglie con bambini che incontrano spesso difficoltà a camminare con i passeggini per la città. Cassino, una città che cambia, in meglio’. – Ha concluso Salera.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Paliano – Eletto il consiglio comunale dei giovani: ecco i componenti

A farne parte sono ragazze e ragazzi. Soddisfazione è stata espressa dell'assessore Montestanti e dal sindaco Alfieri

Alvito – Ad un anno dalla vittoria sindaco e amministrazione tracciano un bilancio

Luciana Martini e il gruppo Albetum fanno il punto della situazione sul programma portato avanti dall'insediamento

Assegnazione delle cattedre, Vincenzi: “Sistema ancora troppo lacunoso”

Il presidente del consiglio regionale del Lazio interviene in merito al caos che si è creato nel mondo della scuola

Da cameriere in pizzeria ad avvocato: la storia di Mateo Zemblaku, neo segretario del Psi

Schietroma racconta come conobbe quel giovane proveniente dall'Albania e il grande impegno da lui profuso nello studio e nella politica

Mancata attivazione della mensa scolastica, scatta l’interrogazione

Pontecorvo - Il consigliere comunale Annalisa Paliotta chiede chiarimenti urgenti all’Amministrazione comunale

Caos supplenze, Maria Veronica Rossi incalza ministro e assessore regionale

La responsabile della Lega Giovani della provincia di Frosinone punta l'indice contro i ritardi nelle nomine dei docenti
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -