Centro di raccolta ingombranti, 100 tonnellate di rifiuti in pochi mesi: record di conferimenti

Senza il servizio sarebbero rimasti nei garage e negli scantinati, oppure qualcuno avrebbe potuto pensare di smaltirli illegalmente

Pontecorvo – Il centro di raccolta ingombranti piace. Funziona bene e piace ai cittadini che finora se ne sono serviti per la semplicità e la immediatezza di fruizione. Da gennaio a metà giugno sono state depositate nel piazzale di via Giardino dello Sport oltre 100 tonnellate di rifiuti, nel dettaglio 96,1 di ingombranti e 5,2 tonnellate di Raee. Nella prima tipologia rientrano i mobili – armadi, tavoli, poltrone, sedie – ma anche lampadari, bici, reti e letti, assi da stiro, giocattoli di grandi dimensioni, mentre nella seconda sono ricompresi frigoriferi, condizionatori, lavatrici, televisori, monitor e tutto ciò che contenga sistemi elettrici o elettronici.

“Nella migliore delle ipotesi queste 100 tonnellate di ingombranti sarebbero dovute restare ancora a lungo nei garage e negli scantinati. Nella peggiore, qualcuno avrebbe potuto pensare di smaltirli illegalmente nelle campagne. Aprire il centro di raccolta comunale – dice l’assessore all’ambiente e transizione ecologica Katiuscia Mulattieri – è stata scelta provvidenziale. L’esigenza di liberarsi degli ingombranti nel rispetto delle leggi e dell’ambiente mi era stata rappresentata da tanti cittadini. La nostra voglia di far bene e subito si è spesso scontrata con la lentezza e la farraginosità di procedure burocratiche talvolta esasperanti, ma il gradimento che il servizio ha riscosso fin dalla sua attivazione è la gratificazione più appagante”.

Per depositare ingombranti, elettrodomestici, sfalci di vegetazione è sufficiente esibire un documento di identità personale e la scheda per la differenziata. Il servizio è gratuito.

“A favorirne il successo è stata anche la gratuità, perché chi conferisce non paga nulla. Il costo grava per intero sul comune. Ci siamo fatti carico degli oneri economici – aggiunge il sindaco Anselmo Rotondo – e stiamo gestendo questa voce di spesa con attenzione, contando sulla gestione diretta della Asm e abbattendo i costi con gli introiti riconosciuti dagli smaltitori ai quali consegniamo i materiali che, in gran parte, vengono riciclati”. 

La Multiservizi svolge un ruolo strategico nella gestione del centro. “Il presidente Di Schiavi e la dirigenza si sono fatti carico di questa nuova esigenza sottoscrivendo il contratto di servizio e organizzando l’operatività con ottimi risultati” concludono Mulattieri e Rotondo.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Cani e gatti abbandonati: tra luglio e settembre ogni giorno 600 animali lasciati per strada. L’allarme

Con queste temperature estive record abbandonare gli animali domestici equivale farli morire in poche ore: l’appello

Frosinone – Modifiche ai parcheggi in zona Scalo: ecco cosa cambierà

Eliminati gli stalli di sosta a spina di pesce in via Sacra Famiglia. Saranno infatti sostituiti da quelli paralleli al senso di marcia

Cassino – Attentati incendiari, blitz della polizia: tre arresti e perquisizioni a tappeto – L’aggiornamento

Due giovani sono stati arrestati per gli attentati incendiari: anche un noto legale, a seguito di perquisizione, è finito nei guai

Addio a Francesco Ciancone, comunità in lutto per la prematura scomparsa del giovane

Alatri - Francesco Ciancone non ce l'ha fatta, la notizia della sua prematura morte addolora l'itera comunità. Tanti i messaggi di cordoglio

Controlli massicci sul territorio, scattano denunce e segnalazioni: 10 persone nei guai

I carabinieri hanno eseguito controlli straordinari per tutto il fine settimana e nella mattina odierna tra Anagni e Ferentino

Cassino – Attentati incendiari, maxi operazione di Polizia in città

Operazione in corso in questi minuti: Squadra Mobile e agenti del Commissariato stanno dando esecuzione ad alcune misure cautelari
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -