Chirurgia oculare, sei macchinari di ultima generazione per la Asl di Frosinone

Sei macchine che consentiranno di eseguire con maggiore sicurezza ed efficacia gli interventi per cataratta e malattie vitreo-retiniche

L’oculistica della Asl di Frosinone più competitiva e all’avanguardia con le nuove attrezzature di ultima generazione che, grazie al finanziamento dell’assessorato regionale, sono andate ad arricchire le dotazioni tecnologiche dei reparti degli ospedali Spaziani di Frosinone, Santissima Trinità di Sora e Santa Scolastica di Cassino.

Si tratta di sei nuove macchine, due per ogni UOSD, che consentiranno di eseguire con maggiore sicurezza ed efficacia gli interventi di chirurgia per cataratta e malattie vitreo-retiniche.

I responsabili Dott. Luigi Baglioni e Dott. Luigi Pinchera ringraziano la Direzione della Asl, il Patrimonio, Provveditorato e la Uosd Ingegneria Clinica, per aver reso possibile l’ulteriore miglioramento dell’oculistica aziendale, oggi più che mai pronta a raccogliere nuove sfide a garanzia e tutela della salute dei cittadini.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Incidenza delle malattie sul territorio: chiesti i dati alla Asl in tutela della salute pubblica

Frosinone - Il sindaco ha inoltrato la richiesta al Direttore Generale della Asl per ottenere dati nel caso di assunzione di provvedimenti

Pillola anticoncezionale gratuita nei consultori del Lazio da febbraio: ora è ufficiale

L'annuncio su Facebook del presidente del consiglio regionale Marco Vincenzi. Stanziati 10 milioni di euro

Sanità, piano per la gestione del sovraffollamento in pronto soccorso: “Tutto da rifare”

UGL Salute Frosinone attacca duramente le scelte fatte dalla Regione in tema di ospedali. E si rivolge anche al Dg Asl

Lotta al cancro, umanizzare le cure: l’importante figura dell’estetista oncologica

A Morolo un importante convegno scientifico sulla figura dell'estetista oncologica nel percorso di trattamento della neoplasia

Come evitare l’alopecia durante la chemio, al Gemelli una raccolta fondi per il ‘casco anticaduta’

Chemioterapia e alopecia, un binomio che sembra inevitabile e che può condizionare il percorso di guarigione delle pazienti oncologiche

Cura dell’ictus: la Asl attiva i percorsi anche nei presidi di Sora, Alatri e Cassino

Tutti i pazienti che giungono presso i PS di Sora, Cassino e Alatri avranno uniformità di cura, riducendo il rischio di morte e disabilità