Cyberpornografia, attenzione alle false convocazioni giudiziarie: la truffa in corso

Il truffatore chiederà alla vittima di pagare una somma di denaro per evitare la condanna: questo lo scopo del raggiro

È in corso una nuova campagna di phishing riguardante false convocazioni giudiziarie che sfruttano il nome del Capo della Polizia – Direttore Generale della Pubblica Sicurezza. La convocazione, proveniente da “l’Agenzia dell’Unione Europea, specializzata nella cooperazione tra le autorità di forza dell’ordine europee” e recante il logo di EUROPOL, prospetta alla vittima un’inesistente indagine penale nei suoi confronti per i reati di pornografia infantile, pedofilia, esibizionismo e “cyberpornografia”.

Lo scopo è quello di causare nel destinatario uno stato di agitazione e di indurlo a ricontattare il truffatore entro 72 ore, inviando le proprie giustificazioni. Dando seguito alla richiesta, il truffatore chiederà alla vittima di pagare una somma di denaro per evitare la condanna.

La Polizia Postale raccomanda di diffidare da simili messaggi: nessuna forza di Polizia contatterebbe mai direttamente i cittadini, attraverso email o messaggi, per chiedere loro dati personali o pagamenti in denaro, con la minaccia procedimenti penali a loro carico.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Frosinone – Manutenzione sulle reti idriche, da domani cambia la viabilità nel centro storico

Via Fratelli Bragaglia e in Corso della Repubblica (da intersezione Via de Gasperi)

Torna la truffa del CEO, occhio alla frode informatica che prende di mira le aziende

I malfattori, spacciandosi per un dirigente aziendale ordinano ad un impiegato di eseguire un pagamento o un bonifico urgente

Rischia di travolgere un giovane sulle strisce pedonali, aggredito dagli altri automobilisti

Sora - L’episodio si è verificato poco fa su Viale San Domenico. Il ragazzo è caduto a terra per evitare di essere centrato dall’auto

Regione – 19enne sbanda con l’auto e travolge due passanti: un morto e un ferito grave

Roma - Assieme all’uomo deceduto è stato coinvolto un suo amico, un 61enne trasferito in ospedale in codice rosso

Giornata internazionale dei minori scomparsi, l’impegno costante della Polizia di Stato

La Polizia di Stato partecipa anche quest’anno ad una serie di iniziative dedicate a questa ricorrenza di grande valore

Truffa con false proposte di lavoro da TikTok, l’allarme della Polizia Postale

Una falsa proposta di lavoro proveniente dal fantomatico Dipartimento delle Risorse Umane di TikTok: l’ultima frontiera delle truffe in rete
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -