Demolizione degli immobili abusivi, avanti tutta a Castelliri: promosse le decisioni del Comune

Fare Verde si complimenta con l’Amministrazione Comunale per la modifica, per la lotta all'abusivismo edilizio, apportata al bilancio

Castelliri – Fare Verde Provincia di Frosinone si complimenta con l’Amministrazione Comunale per la delibera di Giunta Comunale “Proposta di variazione al bilancio di previsione 2024/2026 n.3 – Competenza e Cassa”. In buona sostanza – commentano da Fare Verde – a Castelliri è in corso la difesa del suolo da parte del Comune ed infatti nella delibera di Giunta si legge testualmente: “Considerato che, a seguito di comunicazioni da parte dell’Ufficio Tecnico Comunale prot. n. 1216 del 26/02/2024, n. 1413 del 05/03/2024, n.1566 del 12/03/2024 e n. 1804 del 21/03/2024, inerenti la richiesta di anticipo delle somme per la prosecuzione delle attività di demolizione delle opere abusive previste dal D.P.R. 380/2001, si rende necessario provvedere ad istituire nel bilancio dell’ente appositi capitoli (risorse ed intervento) per le attività richieste dal settore tecnico comunale, dando atto che il recupero delle somme andrà addebitato ai responsabili dell’abuso edilizio ed iscritte al titolo ll dell’entrate extratributarie, mentre le spese per l’intervento demolitorio e le correlate spese tecniche, amministrative e giudiziarie andranno iscritte al titolo I della spesa. Particolare attenzione deve essere posta in sede di rendiconto per quanto concerne l’obbligo di istituire un adeguato accantonamento al FCDE, previsto dal principio contabile 4.2. Si precisa che in questa prima fase non sarà necessario accedere al fondo per le demolizioni di opere abusive presso la CDP e/o al competente Ministero delle Infrastrutture”.

Delibera che è stata ratificata anche in Consiglio Comunale. – Prosegue la nota degli ambientalisti – Grande rispetto per questa Amministrazione Comunale che tra le prime in provincia di Frosinone ha preso la giusta direzione per la tutela dell’ambiente. Plauso anche a tutte le forze politiche che sono in lizza per la competizione e elettorale che restano in religioso silenzio di fronte a questa grande iniziativa di civiltà presa dall’attuale Amministrazione Comunale. Sono finiti i tempi in cui veniva demonizzato il “mostro” Fare Verde Provincia di Frosinone per le sue battaglie dedicate al rispetto della legalità. Ora è il Comune che è sceso in campo per la tutela del suolo con la benedizione silenziosa di tutti i candidati a sindaco che presto si confronteranno nella competizione elettorale per il rinnovo delle cariche amministrative Comunali. Da parte nostra il Grazie più sincero a tutte le compagini politiche che non hanno fatto nessuna ostruzione all’Amministrazione Comunale”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Cassino – Attentati incendiari, blitz della polizia: tre arresti e perquisizioni a tappeto – L’aggiornamento

Due giovani sono stati arrestati per gli attentati incendiari: anche un noto legale, a seguito di perquisizione, è finito nei guai

Addio a Francesco Ciancone, comunità in lutto per la prematura scomparsa del giovane

Alatri - Francesco Ciancone non ce l'ha fatta, la notizia della sua prematura morte addolora l'itera comunità. Tanti i messaggi di cordoglio

Controlli massicci sul territorio, scattano denunce e segnalazioni: 10 persone nei guai

I carabinieri hanno eseguito controlli straordinari per tutto il fine settimana e nella mattina odierna tra Anagni e Ferentino

Cassino – Attentati incendiari, maxi operazione di Polizia in città

Operazione in corso in questi minuti: Squadra Mobile e agenti del Commissariato stanno dando esecuzione ad alcune misure cautelari

Collina in fiamme, Protezione Civile e Vigili del Fuoco al lavoro per domare il rogo

Veroli - L’incendio è divampato in via Casamari/Scifelli. I soccorritori sono riusciti ad evitare che le fiamme si propagassero

Maltempo, scatta l’allerta meteo: in arrivo piogge e temporali

Correnti instabili porteranno precipitazioni nel Lazio. Allerta gialla della Direzione emergenza regionale
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -