È morto Ciriaco De Mita, politica in lutto

De Mita fu presidente del Consiglio dei ministri dal 1988 al 1989, più volte ministro e sindaco di Nusco dal 26 maggio 2014

È morto stamattina ad Avellino Ciriaco De Mita. Ex presidente del Consiglio e segretario della Dc, protagonista della Prima Repubblica, attualmente era sindaco di Nusco, il suo paese. Aveva 94 anni.

A febbraio era stato sottoposto ad un intervento chirurgico per la frattura di un femore a seguito di una caduta in casa. Inoltre, il 10 aprile scorso era stato colpito da ischemia ed era ricoverato nella clinica Villa dei Pini per una terapia riabilitativa.

De Mita fu presidente del Consiglio dei ministri dal 1988 al 1989, più volte ministro e sindaco di Nusco dal 26 maggio 2014. È stato inoltre segretario nazionale dal 1982 al 1989 e poi presidente della Democrazia Cristiana dal 1989 al 1992, nonché quattro volte ministro. Deputato dal 1963 al 1994 e dal 1996 al 2008 ed europarlamentare dal 1999 al 2004 e dal 2009 al 2014, dopo la DC ha fatto parte del Partito Popolare Italiano e della Margherita e dal 2008 al 2017 dell’Unione di Centro. – Fonte Agenzia DIRE www.dire.it

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

Articoli correlati
leggi altro

Elezioni, ecco come sono andate le sfide nei collegi uninominali di Camera e Senato

Nelle province del Lazio entrano 5 parlamentari: eletti Ruspandini, Ottaviani, Durigon, Colosimo e Fazzone

Forza Italia batte Lega, premiato il lavoro di Rossella Chiusaroli

Il sub commissario del partito di Berlusconi: "Sono felicissima del risultato ottenuto grazie alla fiducia dei miei cittadini"

Elezioni, ecco gli eletti nel Lazio a Camera e Senato nei collegi uninominali

Il centrodestra vince largamente le elezioni politiche del 25 settembre. Ottimo risultato per Massimo Ruspandini e Nicola Ottaviani

Elezioni, Ruspandini dal Senato alla Camera: “Il risultato di FdI grazie al messaggio coinvolgente della Meloni”

Il suo grazie va anche all'ottimo lavoro di tante donne e tanti uomini che hanno sempre creduto nel suo impegno

Elezioni, Abbruzzese: “Il campo largo alla regionali potrebbe ribaltare tutto. La destra si compatti”

L'esponente politico analizza i dati del centrodestra e lancia un messaggio ai suoi alleati in vista della corsa alla Pisana

Elezioni, boom di preferenze per Nicola Ottaviani: sfondato il muro del 50%

Eletto alla Camera dei deputati: il due volte sindaco di Frosinone ha ottenuto oltre 70mila voti pari al 54,65%
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -