Muore nel sonno a 31 anni, il cadavere scoperto dai colleghi

La vittima è un ex rugbista pratese. Non si era presentato al lavoro e non rispondeva al telefono. I colleghi lo hanno trovato senza vita

Prato – Muore nel sonno a 31 anni. La vittima è un ex rugbista pratese di origini olandesi. Il giovane lavorava come pasticciere in un bar nella zona di San Giusto.

Avrebbe dovuto presentarsi normalmente a lavoro così i suoi colleghi, insospettiti dal fatto che non rispondesse al telefono, si sono recati a casa sua. Lì hanno fatto la drammatica scoperta. Il corpo del giovane era ormai senza vita. Inutile la chiamata disperata ai soccorsi.

Ora si indaga sulle cause del decesso. Il pm di turno ha disposto l’autopsia per capire cosa abbia stroncato il giovane sportivo e amante della vita. Solo successivamente sarà fissata la data dei funerali. Comunità sotto choc non appena si è diffusa la notizia.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Travolto da una betoniera mentre era in sella alla sua bici: uomo muore sul colpo

Milano - Inutili per l’anziano i disperati tentativi di soccorso, le ferite riportate, troppo gravi, non gli hanno lasciato scampo

Spara e uccide l’anziana madre, poi si barrica in casa e si toglie la vita

Ancona - Il 51enne soffriva di disturbi psichici. Dopo aver ammazzato la madre ha avvisato il fratello del gesto

Colto da malore mentre fa immersione: sub muore in mare sotto gli occhi della sorella

Gallipoli - A dare l'allarme è stata appunto la familiare, insospettita perché la boa del sub era ferma da troppo tempo nello stesso punto

Litiga con la madre e la uccide accoltellandola alla schiena: fermato il 27enne

Cagliari - A lanciare l'allarme il marito della vittima che, al momento dell'aggressione, si trovava in un'altra stanza

Orrore sui binari, madre e figlia travolte e dilaniate da un treno: ipotesi suicidio

Montesilvano - Le due sono state viste camminare mano nella mano vicino i binari. Al momento si pensa ad un gesto volontario

Trovata cadavere in un campo nomadi, la donna è stata strangolata: giallo sull’omicidio

Pistoia - Qualcuno avrebbe tentato successivamente di inscenare un suicidio per impiccagione. Ascoltato il marito
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -