Eccellenza, il Sora è un rullo compressore: battuta anche Terracina (1-3)

I bianconeri centrano la 18esima vittoria consecutiva e salgono a 54 punti in classifica, allungando a +18 il vantaggio sul secondo posto

Il solito Sora rullo compressore asfalta anche il Terracina 1-3 con la 18esima vittoria consecutiva e sale a 54 punti in classifica, allungando a +18 il vantaggio sul secondo posto. Mister Ciardi deve rinunciare a Vento in porta e a Costantini in difesa, ma i sostituti non li fanno rimpiangere. Partenza sprint del Sora che al 5’ timbra la traversa con Pagliaroli servito da Corsetti, bravo a rubare palla sulla trequarti. Al 22′ il Sora passa in vantaggio: calcio di punizione battuto da Palombi per Corsetti, che al volo serve Giorgi per il tap in vincente. Al 30′ bianconeri ancora pericolosi con un destro di Tozzi che termina di poco a lato. Al 38′ lo stesso Tozzi fornisce un bell’assist per Jammeh, che tira sul primo palo trovando la pronta respinta del giovane portiere di casa Diakite. Al 41′ il Terracina trova il pareggio alla prima occasione con Fioretti che infila l’incrocio dopo un retropassaggio di Minotti. Al 44′ Tozzi, al suo rientro da titolare, deve alzare bandiera bianca per un risentimento muscolare e viene sostituito da Di Stefano.

Nella ripresa la gara sembra ristagnare sull’1-1, con il Terracina più intraprendente. I tigrotti al 20′ vanno vicinissimi al vantaggio con un tiro in mischia di Minotti, su cui Simoncelli si supera deviando d’istinto. Scampato il pericolo il Sora colpisce da par suo e al 28′ torna in vantaggio con una grande azione di Mastrantoni che anticipa Fioretti al limite della propria area e si proietta palla al piede verso l’area avversaria, dove serve con un passaggio filtrante Pagliaroli, bravo a sorprende Diakite sul primo palo per l’1-2. il Terracina accusa il colpo e il Sora ne approfitta per chiudere il match al 39′: dalla bandierina Palombi pesca Corsetti, tiro di controbalzo e parata di Diakite in corner. Sugli sviluppi Sganzerla mette al centro per il colpo di testa di Corsetti, su cui Diakite si supera, ma non può nulla sul tap in di Di Stefano.

TERRACINA-SORA 1-3
TERRACINA: Diakite, Guzzo, Atiagli, Minotti (36’st Zambruno), Ilie, Valerio, Camara, Proietti, Fioretti, Marinaro (13’st Lleshi), Selvini (44’st Trulli). A disp.: Nappo, Merluzzi, Meta, Dironza. All. Pernarella.
SORA: Simoncelli, Fumagalli, Sganzerla, Evangelisti, Giorgi, Mastrantoni, Pagaliaroli (38’st Di Palma), Jammeh (48’st Lapenna), Tozzi (44’pt Di Stefano (47’st Origlia)), Corsetti (44’st Arduini), Palombi. A disp.: Tatangelo, Cialone, Prati, Paolucci. All. Ciardi.
ARBITRO: Nencioli di Prato.
MARCATORI: 22’pt Giorgi (S), 41’pt Fioretti (T), 28’st Pagliaroli (S), 39’st Di Stefano (S).
NOTE: ammoniti Guzzo, Evangelisti, Pagliaroli, Jammeh; angoli 3-7; rec. 2’pt, 5’st.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Giornale digitale fondato nel 2022 con l’intento di offrire al territorio “Una voce oltre la notizia”. Nasce dall’esigenza di un gruppo di giornalisti ed esperti di comunicazione di creare un canale di informazione attendibile, laico e indipendente che dia voce ai cittadini, alle imprese, ai lavoratori, agli studenti…

CORRELATI
ALTRI ARTICOLI

Motori – Il Rally del Lazio svela il percorso: fulcro la città di Cassino

La gara si snoderà su 8 prove speciali per un totale di 87,90 chilometri competitivi con nuovi territori attraversati e gradite conferme

Serie D – Sora sconfitto 2-0 dalla capolista Campobasso

Serie D - La capolista ha meritato il risultato, dimostrandosi più forte dei bianconeri, scesi in campo rimaneggiati

Motori – Rally del Lazio, aperte le iscrizioni: la presentazione fissata a Cassino

La conferenza si svolgerà il prossimo lunedì 18 marzo, ore 18:30, proprio nel Museo Historiale Multimediale

Serie D – Il Sora porta visita alla capolista: domani il match contro il Campobasso

Serie D - Tra le mura amiche il cammino dei lupi è stato pressoché perfetto con 9 vittorie, 1 pari ed una sconfitta in 11 partite

Pallanuoto – Sconfitta amara per la Bellator Frusino: battuta 12-18 da Le Gemelle

Serie C - Coach Spaziani a fine gara: "Purtroppo abbiamo commesso errori difensivi dovuti a scarsa concentrazione e superficialità"

Under 16 – Una Roma perfetta si abbatte sul Frosinone: 3-0

Tra le mura amiche i giallorossi mettono in campo una prestazione senza sbavature e sconfiggono i ciociari di mister Marsella
- Pubblicità -

Condividi sui social

- Pubblicità -

Più letti

- Pubblicità -